Il calore del sangue (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)

Compra su Amazon

Il calore del sangue (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)
Autore
Irène Némirovsky
Pubblicazione
22 febbraio 2016
Categorie
Un breve romanzo intenso ed emozionante. La figlia di una coppia di ricchi proprietari terrieri sta per sposare l'erede di un'altra famiglia molto simile: un ottimo ragazzo innamorato e fedele. Tuttavia queste vite familiari all’apparenza mediocri, nascondono un fuoco tra le braci. Il fuoco nasce da ricordi di giovinezza passata, quando l’entusiasmo nasceva per qualsiasi cosa e per amore ci si sarebbe buttati in mezzo alle fiamme. Con il passare del tempo la saggezza e la pacatezza date dall’età fanno assopire gli ardori, lasciando però una nostalgia di fondo e, forse, qualche rimpianto che scaturisce in drammi passionali. Ma d’altronde, come descrive abilmente la Nemirosky, chi mai seminerebbe il proprio campo, se si conoscesse in anticipo il raccolto? All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Irène Némirovsky

La preda (eNewton Classici)

La preda (eNewton Classici) di

Introduzione di Maria Nadotti Traduzione di Marco Rinaldi Edizione integrale È Jean-Luc Daguerne la preda che dà il titolo a questo romanzo, scritto da Irène Némirovsky nel 1938. Preda di un’ambizione sfrenata, della rincorsa al successo, di un desiderio di rivalsa che non ammette tregua. Nella Parigi della metà degli anni Trenta, quest’uomo arriva dalla periferia alla ricerca del...

Némirovsky 5 capolavori: Il signore delle anime; Suite francese; Il ballo; I cani e i lupi; I doni della vita (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)

Némirovsky 5 capolavori: Il signore delle anime; Suite francese; Il ballo; I cani e i lupi; I doni della vita (Classici della letteratura e narrativa contemporanea) di

‘Némirovsky 5 capolavori’ racchiude i cinque più grandi romanzi della scrittrice francese: ‘Il signore delle anime, ‘Suite francese’, ‘Il ballo’, ‘I cani e i lupi’, ‘I doni della vita’. Nuove edizioni che vi faranno scoprire la profondità e la raffinatezza di uno stile letterario assolutamente unico. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un...

La preda (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)

La preda (Classici della letteratura e narrativa contemporanea) di

Pubblicato nel 1938 ‘La preda’ è uno dei romanzi più intensi e tragici di Irène Némirovsky. Rappresenta l’ideale complemento di ‘David Golder’ che le diede la fama nel 1930, dove il giovane ambizioso protagonista Jean-Luc Daguerne vuole conquistare la scena politica, la fama, il potere. Ispirato – dichiaratamente – a Julien Sorel, il celebre personaggio de ‘Il rosso e il nero’ di Stendhal,...

Due (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)

Due (Classici della letteratura e narrativa contemporanea) di

Marianne ed Antoine sopravvissuti al primo conflitto mondiale adesso vogliono succhiare il nettare della vita, godere pienamente di tutto quanto può la vita offrire: feste, balli, vita notturna, sfrenate esperienze. Dunque la passione, l’amore e l’amicizia, l’abitudine sono il fulcro di questo romanzo. Quando l’impeto della fase di corteggiamento si riduce fino a spegnersi del tutto? Quando la...

Il signore delle anime (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)

Il signore delle anime (Classici della letteratura e narrativa contemporanea) di

Dario Asfar, un giovane medico con a carico la moglie Clara e il figlio Daniel, vive in miseria in una Francia a lui ostile per via della sua origine sovietica. La gente lo guarda con diffidenza: insomma vive tutti i problemi socio-economici di un immigrato. L'incontro col magnate e uomo d'affari Wanders e con l'eterea moglie di questi Sylvie, per la quale Dario proverà una profonda devozione,...

I cani e i lupi (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)

I cani e i lupi (Classici della letteratura e narrativa contemporanea) di

I cani e i lupi, pubblicato nel 1940, è l’ultimo libro scritto da Irène Némirovsky. Ada vive con il padre e il nonno nel ghetto ebraico di Kiev. Harry vive con i genitori nella città alta abitata da ebrei benestanti che grazie al denaro sono riusciti a emanciparsi. Per un caso fortuito i due bambini si conoscono e rimangono attratti l’uno dall’altra. A Parigi, molti anni dopo, si rincontreranno...