Non adesso, per favore (Romanzi e racconti)

Compra su Amazon

Non adesso, per favore (Romanzi e racconti)
Autore
Annalisa De Simone
Editore
Marsilio
Pubblicazione
10/03/2016
Valutazione
1
Categorie
La prima volta che Annalisa legge un romanzo di Vittorio Ferretti, è ancora adolescente. Anni dopo, trasferitasi a Roma per inseguire il desiderio di scrivere, lo incontra di persona. Fra i misteri taciuti di Vittorio e l’estensione dei suoi silenzi, nasce un amore. Fino a che lui non la raggiunge a L’Aquila per rivendicare il suo bisogno di solitudine. La notte del sei aprile del duemilanove, Annalisa è a casa dei suoi. Fugge per strada, tra le macerie che piovono tagliando in due il futuro della sua città. Il terremoto è come un rombo che viene dal cielo e dalla terra insieme. La stessa notte, Annalisa e la sua famiglia sfollano in un paesino sulla costa abruzzese. Nel loro minuscolo appartamento corre la storia di una giovane donna che fino al terremoto ha vissuto a Roma, sognando un futuro da scrittrice, il riscatto da una realtà di provincia e quello da un padre che non condivide le sue scelte di vita. Fra l’angoscia dell’abbandono e una convivenza che si fa prigione, Annalisa troverà il modo di fuggire dal travestimento dell’amore e dalla paura che si affaccia improvvisa. Un romanzo sentimentale e crudo, doloroso e attento, la storia di una donna sulla linea d’ombra della vita.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

RecensioniLibri.org

Non adesso, per favore | Annalisa De SimoneRecensioniLibri.org

La giovane autrice sa entrare benissimo nel vivo della storia d’amore, non tralasciando descrizioni minuziose dei sentimenti e del sesso tra i protagonisti. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Annalisa De Simone

Sempre soli con qualcuno

Sempre soli con qualcuno di Annalisa De Simone

Le mie ragioni te le ho dette

Le mie ragioni te le ho dette 1 di Annalisa De Simone Marsilio

La prima volta che Flavia incontra il figlio di Mazzarella è nell’ascensore del Policlinico. Certo non immagina quali saranno le conseguenze, ma ecco fatto. È stata Ambra, sua madre, a procurarle il lavoro in ospedale. Ha chiamato Filippo Mazzarella per chiedergli aiuto e il passato che voleva nasconderle, all’improvviso, torna a ripercuotersi su tutta la famiglia. Tanto tempo prima, Ambra si ...