Morte di un ex tappezziere (La casa di ringhiera)

Amedeo Consonni, il tappezziere pensionato protagonista di avventure rocambolesche e di investigazioni paradossali, è morto. Non di morte naturale, però. Ma come si è arrivati a quell’esito fatale? Occorre tornare un po’ indietro.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Francesco Recami

La clinica Riposo & Pace: Commedia nera n. 2

La clinica Riposo & Pace: Commedia nera n. 2 di

La clinica «Riposo & Pace» sorge in un luogo ameno su ridenti colline, dove è tutto un cinguettar di uccellini su prati tosati a dovere, gli edifici lindi e luminosi. Alfio Pallini viene portato con l’inganno in clinica dagli affezionati nipoti. Ridotto all’impotenza si accorge dove sia capitato, sedazioni su sedazioni, personale robusto, legacci e sbarre. Quel che più lo inquieta è...

Sei storie della casa di ringhiera

Sei storie della casa di ringhiera di

Vengono raccolti in questo volume sei racconti che sono stati scritti per le diverse antologie «in giallo» pubblicate da questa casa editrice. Protagonisti sono gli abitanti della casa di ringhiera: innanzitutto il pensionato Amedeo Consonni, ex tappezziere, vedovo, collezionista di casi di cronaca nera; è lui «l’investigatore», un po’ pasticcione, ma sagace e i misteri da risolvere...

Turisti innamorati a Firenze (La casa di ringhiera)

Turisti innamorati a Firenze (La casa di ringhiera) di

Amedeo Consonni e la sua fidanzata Angela Mattioli sono a Firenze per una breve vacanza. Potrebbe godersela, ma ormai lo sappiamo, anche lontano dalla casa di ringhiera il pensionato con la passione per la cronaca nera si ritrova nei pasticci e ancora una volta al centro di un intrigante thriller degli equivoci. Da Turisti in giallo, pubblicato nella collana «La memoria» nel 2015, il...

Commedia nera n.1

Commedia nera n.1 di

Abbandonata - ma solo per il momento - la casa di ringhiera, Recami ci fa entrare questa volta in un appartamento (un po’ claustrofobico), e con questo romanzo dà vita a una nuova serie. Siamo sempre alla commedia umana, che questa volta si tinge di nero per il sarcasmo, il grottesco, il cinismo che la percorre. Una nuova serie, che sarà agrodolce e cattiva alla sua maniera, spietata e un...

Le lenti progressive

Le lenti progressive di

L’ironia spietata di Francesco Recami trova la beffa e lo smacco che attendono ogni esistenza nel desiderio di una attualissima impiegata delle poste che vuole adeguarsi alla nuova «carta dei servizi offerti» al cliente-utente. Il racconto 'Le lenti progressive' (31 pagine) di Francesco Recami è tratto dall'antologia 'Articolo 1. Racconti sul lavoro' (Sellerio 2009).

Scambio di regali nella casa di ringhiera

Scambio di regali nella casa di ringhiera di

Nella casa di ringhiera di Francesco Recami il gioco del caso e della necessità imbroglia le carte tra regali confusi, rapine avventurose e morti sventate. Il racconto ‘Scambio di regali nella casa di ringhiera’ (50 pagine) di Francesco Recami è tratto dall'antologia 'Regalo di Natale' (Sellerio 2013).