Le novelle del defunto Ivan Petrovič Belkin

La Collana «I Talismani», dedicata alla riscoperta dei Classici, azzarda un trio d'eccezione:
Puškin, Ginzburg e Gobetti.
Si mescolano narrativa e saggistica, pratica
del tradurre e teoria, studi e riflessioni sulla letteratura.
Le novelle del defunto Ivan Petrovič Belkin è il titolo di una raccolta di 5 novelle scritte da Puškin nel 1830 e pubblicate nel 1831, che riproponiamo nella versione tradotta da Leone Ginzburg, a cui, a settanta anni dalla morte, vogliamo rendere omaggio.
Arricchisce il volume la ripubblicazione di un acuto saggio su Puskin di un altro grande intellettuale: Piero Gobetti e sempre di Ginzburg un saggio sull'esperienza della traduzione.
Prefazione a cura di Dario Pontuale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Aleksandr Sergeevič Puškin

La figlia del capitano - Storia di Puga?ëv (eNewton Classici)

La figlia del capitano - Storia di Puga?ëv (eNewton Classici) di

Cura e traduzione di Mauro MartiniEdizioni integraliSeguendo le vicende del contrastato amore tra Pëtr Grinëv e Maša Mironova, sullo sfondo di una Russia attraversata dalla rivolta del cosacco Emel’jan Puga?ëv, Puškin porta a compimento la propria tormentosa interrogazione sul potere russo iniziata con la tragedia Boris Godunov. Pur ricco di puntuali riferimenti alla storia russa, La figlia del...