Nessun requiem per mia madre (Le vele)

È arrivata in Italia dal Brasile, Marta. Non è una ragazza in fuga, non ha un passato da dimenticare. Marta ha soltanto un futuro da costruire: qui studia, si innamora e si sposa. È felice e soddisfatta della propria vita. Ma allora perché è l’unica grande assente al funerale di sua suocera, Genuflessa De Benedictis? La madre di suo marito Franco, benvoluta da tutti, salutata ora con commozione dall’intero quartiere Parioli in cui viveva, non meritava il saluto della nuora? Nessuno sa che Genuflessa è stata in realtà la più terribile e distruttiva delle suocere. Possessiva e pronta a tutto pur di non lasciare il figlio prediletto nelle grinfie dell’“approfittatrice straniera”, l’anziana protagonista del romanzo è stata in vita un vulcano di invenzioni per far tornare Franco sulla retta via.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

TiServeUnLibro.blogspot.it

"Nessun requiem per mia madre" di Claudiléia Lemes DiasTiServeUnLibro.blogspot.it

Un romanzo breve che si legge molto velocemente e che fa riflettere e che smaschera apparenze e debolezze, perbenismo e religiosità, e che risulta molto attuale in questi tempi di Family Day, perchè spesso le famiglie "tradizionali" sono proprio le peggiori. E attenzione, si tratta di una storia vera. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Claudiléia Lemes Dias

Anatomia del maschio invisibile

Anatomia del maschio invisibile 1 di Claudiléia Lemes Dias L'Erudita