I bambini di Vienna

Nella Vienna in macerie del dopoguerra, un gruppo di bambini lotta per sopravvivere

LA RISCOPERTA DI UNO STRAORDINARIO SCRITTORE


«Amo questo libro di Robert Neumann. Vi chiedo di leggerlo con grande attenzione, e di non vergognarvi delle lacrime che a tratti vi appanneranno una chiara visione della pagina…»
Christine Nöstlinger

«Dietro questo romanzo che racconta l'indescrivibile batte il cuore freddo della disperazione.»
Wiener Zeitung

«Una sequenza d'immagini di una potenza scioccante ancora a sei decenni di distanza.»
Süddeutsche Zeitung

«Robert Neumann dà voce ai bambini della guerra con un linguaggio che è espressione della catastrofe morale e di una vita danneggiata.»
Frankfurter Allgemeine Zeitung

Vienna, inverno del 1945. Gli Alleati hanno occupato la città, piegata dai bombardamenti, ricoperta di neve e divisa in quattro settori. Nella cantina di un palazzo crollato sotto le bombe, vivono – o meglio sopravvivono – sei ragazzini scampati alla guerra, al nazismo e ai campi di concentramento. C’è Jid, virtuoso del borseggio; Goy, specialista del mercato nero; la quindicenne Eva, prostituta occasionale, con la sua amica Ate, ex capo di una sezione della gioventù hitleriana; i più piccoli sono l’angelico Curls e una bambina malata. Insieme, nella cantina, affrontano un’esistenza di espedienti fino all’arrivo di un reverendo americano in uniforme da ufficiale, un nero della Louisiana, che distribuisce ai bambini qualche panino, un po’ di compassione e degli opuscoli di poesie. Ma soprattutto li aiuta a difendere il loro rifugio dagli uomini del comitato di quartiere che vorrebbero sloggiarli. Ognuno dei ragazzini gli racconta la propria storia e il reverendo promette loro una vita nuova, diversa, forse un sogno…

«La riscoperta di un romanzo sconvolgente sugli anni del dopoguerra a Vienna.»
La Vanguardia

«Un bel romanzo che trasmette profonda emozione, a cui l'autore riesce a conferire una portata universale.»
Télérama

«Colpisce dritto al cuore.»
Elle

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo