HHhH: Il cervello di Himmler si chiama Heydrich (Super ET)

Praga, 27 maggio 1942. La curva di una strada appena fuori città. L'attesa. Poi una bomba a mano esplode, la Mercedes decappottabile viene colpita, e Reinhard Heydrich, l'ideatore della Soluzione finale, cade a terra. Jan e Jozef, i due paracadutisti a cui è stata affidata l'esecuzione, fuggono, si nascondono in città. Fino a quando l'umida cripta di una chiesa li accoglie, ultima culla della loro vita... *** «Insuperabile. Scritto con grazia ed eleganza. Magnifico». Mario Vargas Llosa *** «Un'opera di assoluta originalità». Claude Lanzmann *** «Uno dei migliori libri che abbia letto da molto tempo a questa parte». Bret Easton Ellis

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Praga dalle dita di pioggiaIl Consigliere Letterario

Indubbiamente, quel che si respira nel trascinante, tumultuoso libro di Binet è la storia; la storia del delirio d’onnipotenza nazista, degli uomini che lo hanno incarnato e la storia parallela di coloro che a questa febbre si sono opposti. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.