I mercanti dell'Apocalisse

Compra su Amazon

I mercanti dell'Apocalisse
Autore
l.k.brass
Editore
Giunti
Pubblicazione
16/03/2016
Valutazione
(2)
Categorie
Daniel, geniale matematico, ha raggiunto il successo e tutto ciò che un uomo può desiderare, ma una breve telefonata cambierà la sua vita per sempre. Una terribile sciagura aerea e un attentato da cui si salva quasi per miracolo gli fanno capire di essere rimasto invischiato in qualcosa di oscuro e mortale. L’unico modo per proteggere se stesso e la figlia Isabel, la sola della sua famiglia a essere sopravvissuta, sarà scomparire. Anni dopo, vivendo sotto falso nome alla ricerca di chi gli ha distrutto la vita, si imbatterà in una nuova scia di morte e in un complotto che sta dissanguando la BCE e le economie europee. Con l'aiuto insperato di una giovane e brillante operatrice finanziaria, Daniel lotta per ottenere risposte. Fra spionaggio informatico, inseguimenti e abili travestimenti, riuscirà a ricomporre tutte le tessere di quell'inquietante mosaico?
Denaro, amore, intrighi e speculazioni si intrecciano in un mystery pieno di colpi di scena.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

I mercanti dell’apocalisse di L. K. Brass | a cura di DeborahStamberga d'Inchiostro

Se la crisi economica in cui versiamo da anni fosse colpa di organizzazioni internazionali senza scrupoli che speculano sui mercati grazie alla operazioni di acquisto e vendita destabilizzandoli per arricchirsi? Questo in poche parole è il nodo su cui verte il mistero del romanzo, io pensandoci ho trovato questa cosa davvero interessante ed intrigante. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

“I mercanti dell’Apocalisse” di L. K. BrassRecensioniLibri.org

L’autore, artefice di questa netta incisione al cuore pulsante dell’alta finanza, guida il lettore in questo romanzo intriso di coraggio, attraverso una scrittura ragionata, lucida nell’esposizione ed evocativa nelle descrizioni, seppur lontana dall’eccesso di tecnicismi, perché nulla deve distrarre dal precipitoso susseguirsi degli eventi. Continua…

Piace a 1 persona

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di l.k.brass

La rete sull’abisso: Thriller (Il deal dell'Apocalisse Vol. 3)

La rete sull’abisso: Thriller (Il deal dell'Apocalisse Vol. 3) di

La condanna a morte dei manipolatori pende sempre su Anna Laine. Ricercata e braccata senza pietà, si sta dedicando anima e corpo alla preparazione di una vera e propria rete di salvataggio per interrompere la catena che sta precipitando i mercati finanziari nel caos.Daniel Martin ha messo a punto un metodo straordinario per contrastare le manipolazioni. Non si limita a costruire lo strumento, ...

Il vento è cambiato: Thriller

Il vento è cambiato: Thriller di

Andrea Rivolta ha usato spesso il nome appioppatole dalla madre tedesca per camuffarsi in un mondo di uomini. La sua carriera non è stata facile. Ha lottato contro i pregiudizi e l’invidia, guardando sempre in avanti. Prima nella polizia di stato, poi all’AISI, l’agenzia per la sicurezza interna, dove ha creato e dirige il centro di monitoraggio di Sasso Marconi.La sua abilità e i suoi successi...

Fine dell'oblio (Il deal dell'Apocalisse Vol. 2)

Fine dell'oblio (Il deal dell'Apocalisse Vol. 2) di

I manipolatori dei mercati finanziari agiscono nell'ombra, dispongono di appoggi a ogni livello e di risorse quasi illimitate. Sembrano irraggiungibili e intoccabili. Chiunque cerchi di individuarli viene messo a tacere. Il deal dell'Apocalisse, primo romanzo della serie, ha aperto uno spiraglio sul loro mondo, dove solo il lucro detta legge. Anna Laine e Daniel Martin sono ritornati in un nuo...

Il deal dell'Apocalisse

Il deal dell'Apocalisse di

Una storia d'attualità che potrebbe coinvolgere chiunque. Denaro, amore, complotti finanziari e attentati si intrecciano in una sequenza irresistibile. Una trama avvincente dove ogni evento ha due facce, sorprendendo il lettore e portandolo a scoprire risvolti inaspettati della nostra realtà quotidiana. Perché la direzione della Banca Centrale Europea nega ostinatamente che un suo settore sta ...