Il circo della notte

Compra su Amazon

Il circo della notte
Autore
Erin Morgenstern
Editore
Rizzoli
Pubblicazione
11 gennaio 2012
Valutazione
(1)
Categorie

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il circo della notte di Erin Morgenstern | Recensione di DeborahStamberga d'Inchiostro

Trovo che questo romanzo sia particolare, si tratta di una storia ambientata principalmente in un circo, nella Londra del lontano fine Ottocento. Il circo è il fulcro della storia e se ne siete appassionati o affascinati questo libro fará sicuramente per voi! A livello di trama non è male, in alcuni punti la narrazione però è davvero lenta. Ci sono dei passaggi che ho trovato leggermente noiosi, a causa dei quali ho fatto un po’ di fatica ad avanzare con la lettura. Il tema principale del racconto è una sfida, una sfida magica; i due protagonisti che si affronteranno sono due illusionisti un po’ speciali, il tutto inizia quando i due sono bambini e si protrarrà nei decenni avvenire. La loro lotta si compirà a colpi di magia, sia essi sia il loro gioco sarà ancorato saldamente al circo da un doppio filo che non potrà essere reciso. Quello che ho preferito in assoluto del romanzo sono le descrizioni. Tutto è curato dall’autrice nei minimi dettagli: i colori, le forme,gli odori, gli artisti, gli abiti e attrezzi di scena sembra che prendano vita di fronte agli occhi del lettore. Ho la sensazione di essere stata davvero trasportata in questo mondo fantastico, mentre leggevo io ero là, a vagare tra le tende a strisce bianche e nere, tra i misteriosi percorsi del Circo della Notte. Condividevo la sensazione dell’ignoto di tutte le persone che scostavano piano una tenda e non sapevano quale fantasia si sarebbe dischiusa davanti. È davvero affascinante, pieno di mistero e magia il mondo circense, in particolare il nostro circo, come potrete dedurre la nome, resta aperto solo di notte e inoltre non si sa in quale città del mondo riapparirà una volta partito. Aleggia molto mistero ed incertezza, questo rende il tutto molto intrigante. Il circo nel corso degli anni riscuote un successo sempre maggiore tanto che sia crea un gruppo di seguaci che lo seguono ovunque, si contattano per mettersi al corrente della nuova destinazione in cui sono stati piantati i tendoni. In realtà lì trovo abbastanza inquietanti, sono letteralmente ossessionati dal circo, lo seguono ovunque per il mondo; da una parte posso comprendere la fissazione perché anche attraverso le pagine l’atmosfera e le attrazioni mi hanno stregata. Non sono rimasta molto affascinata dai personaggi, alcuni erano interessanti, alcuni leggendo li avrei approfonditi, ma una volta terminata la lettura non mi sono rimasti impresso come invece lo sono le ambientazioni del circo. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.