Diario di guerra

E’ la storia in presa diretta, non filtrata da ricostruzioni a tavolino o abbellimenti della memoria, di un giovane italiano educato dentro il fascismo, che si ritrova nel mezzo di un’immane disfatta bellica e morale a cui reagisce e dalla quale esce con meno illusioni ma senza mai perdere la propria umanità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo