Il mensile di Lupo Alberto 371: maggio 2016

Compra su Amazon

Il mensile di Lupo Alberto 371: maggio 2016
Autore
Silver
Pubblicazione
10 maggio 2016
Categorie
La chiamano generazione digitale. Con l'esplosione dei tablet, smartphone, iphone, cellulari dalle tecnologie più avanzate, facebook, social network, piattaforme, applicazioni, negozi online, siti specializzati, motori di ricerca, selfie, youtuber, fenomeni virali, ricerche, post, musica, giochi, messaggi, comunicazioni, tutto passa su quel piccolo schermo che è ormai diventato un'estensione dell'anima, una proiezione di sé, un catalizzatore di attenzione che sembra isolare dal resto del mondo. Ed è proprio questo il pericolo, che a forza di rapportarsi solo con questi nuovi mezzi che ci affascinano perché così avanzati, così straordinari, si perda di vista l'ordinario, il contatto umano, la realtà.
Dicono che, a forza di adoperare il pollice per far scorrere le immagini sullo schermo, i prossimi nati lo avranno di dimensioni più grandi, e le a re dita potrebbero ridursi sempre più... Dai, alziamo gli occhi, guardiamoci intorno, riscopriamo la vita reale. Magari con un sogno.
Con un sorriso.
Con un fumetto.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Silver

Il mensile di Lupo Alberto 366: dicembre 2015

Il mensile di Lupo Alberto 366: dicembre 2015 di

Dicembre e le feste di Natale sono ormai sinonimo di corsa ai regali, della ricerca affamata di qualcosa per qualcuno. Qualunque cosa, che sia una sorpresa, un oggetto utile o divertente, desiderato o inaspettato, che seduce dalle vetrine brillanti di questo periodo e ci invita all'acquisto. E' il trionfo del consumismo, lo stimolo all'acquisto, anche se inutile, inconsueto, inadatto, ma che...

Il mensile di Lupo Alberto 365: novembre 2015

Il mensile di Lupo Alberto 365: novembre 2015 di

Due bambini, in Russia, sono evasi dall'asilo per andare a comprare una Jaguar. Sì, hanno scavato per giorni un lungo tunnel con le palette dei loro giochi, e sono usciti fuori dal giardino della scuola, diretti alla concessionaria, non sapendo neppure come pagare l'auto dei loro sogni... In Virginia, nel sud degli Stati Uniti, una liceale eccellente per voti e prestazioni atletiche, si è...

Il mensile di Lupo Alberto 363: settembre 2015

Il mensile di Lupo Alberto 363: settembre 2015 di

Ormai siamo immersi nell'estate. Il caldo, l'afa, i ventilatori, l'aria condizionata, i gelati di tutti i tipi e di tutti i sapori. Chiedere un cono con crema, cioccolato e panna fa un po' antico: adesso vanno di moda nuovi gusti, anche i più sorprendenti e inaspettati come quello al peperone, melanzana, zenzero, rosmarino, zafferano, e c'è pure alla michetta, che sarebbe il panino milanese,...

Il mensile di Lupo Alberto 362: agosto 2015

Il mensile di Lupo Alberto 362: agosto 2015 di

Ormai siamo immersi nell'estate. Il caldo, l'afa, i ventilatori, l'aria condizionata, i gelati di tutti i tipi e di tutti i sapori. Chiedere un cono con crema, cioccolato e panna fa un po' antico: adesso vanno di moda nuovi gusti, anche i più sorprendenti e inaspettati come quello al peperone, melanzana, zenzero, rosmarino, zafferano, e c'è pure alla michetta, che sarebbe il panino milanese,...

Il mensile di Lupo Alberto 361: luglio 2015

Il mensile di Lupo Alberto 361: luglio 2015 di

Ormai siamo immersi nell'estate. Il caldo, l'afa, i ventilatori, l'aria condizionata, i gelati di tutti i tipi e di tutti i sapori. Chiedere un cono con crema, cioccolato e panna fa un po' antico: adesso vanno di moda nuovi gusti, anche i più sorprendenti e inaspettati come quello al peperone, melanzana, zenzero, rosmarino, zafferano, e c'è pure alla michetta, che sarebbe il panino milanese,...

Il mensile di Lupo Alberto 360: giugno 2015

Il mensile di Lupo Alberto 360: giugno 2015 di

Milano, così vicina alla nostra fattoria McKenzie, sta cambiando faccia. Non solo nelle zone dell'Expo, ma in tutta la città che all'improvviso ha acquistato un nuovo profilo, con i nuovi monumenti e le nuove costruzioni: l'Albero della vita, il Giardino verticale, le trombe dorate di Piazza Gae Aulenti che sembrano suonare un inno alla bellezza, i grattacieli che si innalzano nel cielo… Non...