Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno (Classici della letteratura e narrativa senza tempo)

Compra su Amazon

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno (Classici della letteratura e narrativa senza tempo)
Autore
Giulio Cesare Croce
Pubblicazione
10 maggio 2016
Categorie
Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno è il titolo della raccolta di tre popolarissimi racconti (Le sottilissime astutie di Bertoldo, Le piacevoli et ridicolose simplicità di Bertoldino e Novella di Cacasenno, figliuolo del semplice Bertoldino), i primi due scritti da Giulio Cesare Croce e l'ultimo da Adriano Banchieri, pubblicata per la prima volta nel 1620. I racconti riprendono e rielaborano novelle antichissime, in particolare la medievale Disputa di Salomone con Marcolfo. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giulio Cesare Croce

Le sottilissime astuzie di Bertoldo

Le sottilissime astuzie di Bertoldo di

Burle, facezie e avventure dal tono farsesco sono ciò che hanno reso famoso Bertoldo, il personaggio sagace e irriverente nato dalla penna di Giulio Cesare Croce.

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno di

Giulio Cesare Croce (1550 – 1609) è stato uno scrittore, cantastorie, commediografo ed enigmista italiano. Le sottilissime astuzie di Bertoldo, (1550-1609) è il libero rifacimento della novella popolare "Dialogo di Salomone e Marcolfo", nota sin dall'anno mille e sempre osteggiata dal potere costituito. È la metafora dell'astuto plebeo che prende in giro lo sciocco potente. G. C. Croce...

Bertoldo e Bertoldino di Giulio Cesare Croce

Bertoldo e Bertoldino di Giulio Cesare Croce di

Bertoldo e Bertoldino di Giulio Cesare Croce

Le piacevoli e ridicolose simplicità di Bertoldino (Biblioteca Italiana Zanichelli)

Le piacevoli e ridicolose simplicità di Bertoldino (Biblioteca Italiana Zanichelli) di

L'operetta, pubblicata nel 1608, è il seguito ideale del Bertoldo. Croce narra come il re Alboino, addolorato per la morte di Bertoldo, inviti a corte la moglie Marcolfa e il figlio Bertoldino, che si guadagna le simpatie dei nobili per il buon umore e la semplicità d'animo. A differenza del padre, Bertoldino è soltanto un buffone, uno zimbello del re, ed è sempre in contrasto con la madre...

Le sottilissime astuzie di Bertoldo

Le sottilissime astuzie di Bertoldo di

Questo ebook è un testo di pubblico dominio. Potete trovare il testo liberamente sul web. La presente edizione è stata realizzata per Amazon da Simplicissimus Book Farm per la distribuzione gratuita attraverso Kindle.

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno: 263 (Classici)

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno: 263 (Classici) di

Le sottilissime astuzie di Bertoldo sono state scritte da Giulio Cesare Croce nel 1606, ed è uno dei pochissimi testi di autentica vena popolare della letteratura italiana. Il dialogo rapido, dal linguaggio diretto e plebeo, le descrizioni colorite e argute, le battute comiche e feroci a un tempo, ben si adattano a tratteggiare il robusto villano Bertoldo, intento a rivendicare, di fronte ai...