I Vecchi e i Giovani

Compra su Amazon

I Vecchi e i Giovani
Autore
Luigi Pirandello
Editore
Luigi Pirandello
Pubblicazione
18 maggio 2016
Categorie
È un romanzo sociale di ambientazione siciliana. È la Sicilia dei sanguinosi moti dei "Fasci" del 1893, sconvolta dalle lotte di classe, con i clericali da un lato, tesi ad impedire il consolidamento del nuovo regime liberale, e la classe dirigente dall'altro, che disperde nel disordine morale i sacrifici e i meriti acquisiti.
Più che casi individuali, i personaggi del romanzo interpretano i diversi aspetti della complessa situazione storica che stanno vivendo.

Così il principe don Ippolito di Colimbetra, fedele suddito borbonico; don Flaminio Salvo, esponente della nuova borghesia capitalista; Roberto Auriti, glorioso garibaldino che si spegne in un'esistenza amorfa; il giovane principe Gerlando di Colimbetra, sostenitore delle nuove idee e per questo costretto all'esilio.

I personaggi rappresentano un contrasto di concezioni e di ideali che si risolve nel contrasto tra due generazioni: quella che ha fatto l'Unità e che vede perduta l'eredità del Risorgimento, e quella più giovane, che nel gretto conservatorismo dei padri scorge solo la difesa di interessi reazionari.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

La signora Morli, una e due (Biblioteca italiana)

La signora Morli, una e due (Biblioteca italiana) di

In quest’opera teatrale del 1920 ancora una volta Pirandello affronta il tema del “doppio”, con la protagonista femminile della commedia, Evelina Morli, divisa nei sentimenti tra due affetti tra loro inconciliabili: quello per il marito da cui si è separata da molti anni, e da cui ha avuto un figlio, e quello per l’attuale convivente, con cui ha costruito una nuova famiglia.

Novelle per un Anno (Evergreen)

Novelle per un Anno (Evergreen) di

Nelle intenzioni dell'autore, avrebbe dovuto essere una raccolta di tutta la propria produzione letteraria secondo una strutturazione unitaria per un totale di 365 novelle, obiettivo tuttavia raggiunto solo in parte a causa della prematura morte dell'autore. Comprende le raccolte Scialle nero, La vita nuda, La rallegrata, L'uomo solo, La mosca, In silenzio, Tutt'e tre, Dal naso al cielo, Donna ...

Tutti i romanzi (eNewton Classici)

Tutti i romanzi (eNewton Classici) di

L’esclusa • Il turno • Il fu Mattia Pascal • Suo marito • I vecchi e i giovani • Quaderni di Serafino Gubbio operatore • Uno, nessuno e centomilaA cura di Sergio CampaillaEdizioni integraliFin dal primo romanzo, L’esclusa (1901), i personaggi della narrativa pirandelliana tracciano il grafico della solitudine e dell’alienazione dell’individuo di fronte a una realtà contraddittoria, inafferrabil...

La patente e altri atti unici (Biblioteca italiana)

La patente e altri atti unici (Biblioteca italiana) di

Quattro atti unici teatrali di Luigi Pirandello: «Lumie di Sicilia», «Il dovere del medico» e le due celebri commedie di ambientazione siciliana «La giara» e «La patente». Completano il volume una breve nota ai testi e una cronologia della vita e delle opere di Pirandello.

Liolà - I giganti della montagna (eNewton Classici)

Liolà - I giganti della montagna (eNewton Classici) di

A cura di Sergio CampaillaEdizioni integraliLiolà, protagonista dell’omonima commedia d’ambiente siciliano, è uno spensierato dongiovanni, privo di senso etico e pieno di gioia di vivere, che viene coinvolto da Tuzza, la donna che ha messo incinta, in un bieco inganno ai danni di zio Simone. La giovane vorrebbe infatti sposare l’anziano signore benestante e ottenere denaro e status sociale. Lio...

Così è (se vi pare) - Come prima, meglio di prima - La vita che ti diedi (eNewton Classici)

Così è (se vi pare) - Come prima, meglio di prima - La vita che ti diedi (eNewton Classici) di

A cura di Sergio CampaillaEdizioni integraliCosì è (se vi pare), commedia dal tono leggero ambientata nella pettegola società piccolo-borghese, è un’opera incentrata sulla verità, incarnata metaforicamente nella donna velata che appare nell’ultima scena: la realtà è contraddittoria e inconoscibile e non c’è altro da fare che abbandonarsi al relativismo di qualsiasi convenzione. Come prima, megl...