Il bacio di Siviglia. Miguel Mañara, l'uomo che fu don Giovanni

A Siviglia c’è un segreto. Chi era l’uomo che fu don Giovanni? Cosa cercava il collezionista di amori, di baci, di appuntamenti ? È esistita veramente la figura che ha ispirato nei secoli tante opere, da Tirso de Molina a Mozart, a tanti autori recenti? Il protagonista del romanzo – un giovane uomo dei nostri giorni – si mette sulla strada di don Giovanni per comprendere e per vedere cosa ha da dire quella figura misteriosa alla sua vita e al suo amore. È mosso da una ferita, da un trauma e da una domanda. Un viaggio che ci porta nella storia e nei personaggi di quella grande capitale nobile e commerciale dell’immenso Regno di Spagna, in un teatro fastoso e oscuro di amore e morte. Al centro la figura di Miguel Mañara, cavaliere focoso e protagonista di una vicenda speciale, di una vita esagerata. Intorno a lui una scena di personaggi pieni di luce e di ombre, modernissimi e antichi. Una storia ricca di colpi di scena, di una umanità profonda e appassionata, attraversata dal dramma di sempre: cosa è amare?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Davide Rondoni

Per lei. E per tutti

Per lei. E per tutti di

Al cuore della Commedia. Cioè al cuore dell'amore. Il libro di un poeta che si confronta con il più grande. Un libro rischioso e pieno di azzardi, per una lettura di Dante priva di orpelli e di cascami letterari. Una lettura che brucia insieme al suo autore. Un viaggio al seguito di grandi maestri e con le invenzioni di una lettura poetica che spesso illumina e apre visioni. Intorno ad alcune d...

E se brucia anche il cielo

E se brucia anche il cielo di

Che cos'è un eroe? Cos'è stata questa unica, epica italiana? Questi gli spunti dell'ultima ricerca di Maurizio, storico all'università. Ma Francesco Baracca, la terra di Romagna, la storia con la giovane amante Agata, accendono il viaggio che ha intrapreso. Non più solo un simbolo, ma un uomo. I suoi amori. E il suo coraggio, il vuoto, il fuoco.

La parola accesa. Una mappa di letture (Accenti)

La parola accesa. Una mappa di letture (Accenti) di

Un percorso di letture poetiche (da san Francesco, Dante, Petrarca, passando per Leopardi, Pascoli, Ungaretti, Montale, fino a Baudelaire, Rimbaud, Eliot, Luzi), guidato da un poeta, per scoprire il linguaggio della poesia. Una lettura antiaccademica che fa gustare la poesia come linguaggio dell’anima. Le parole della poesia e della letteratura non sono parole di una lingua diversa, per iniziat...

La natura del bastardo

La natura del bastardo di

Un vero e proprio formidabile accendersi, e poi riaccendersi, di frammenti vitali, in un coacervo di esperienze, di impressioni forti e contraddittorie, di amore vario eppure ininterrotto, in un rapporto costante e diretto con il reale, nella contemporaneità, che non lascia tregua al lettore. Davide Rondoni tocca con questo libro il punto di più persuasiva tensione nella sua ricerca poetica, ch...