La ragazza nel parco

Compra su Amazon

La ragazza nel parco
Autore
Alafair Burke
Editore
EDIZIONI PIEMME
Pubblicazione
14 giugno 2016
Valutazione
(1)
Categorie
Quando Olivia Randall, avvocato newyorchese, viene svegliata da una telefonata, non ha idea di chi sia la ragazzina che, dall'altro lato della cornetta, la implora di aiutarla. Ma basta un nome a farle capire. Jack Harris. Il famoso scrittore, padre della ragazzina, accusato di omicidio e ora in cella, in attesa di processo. Jack Harris è un nome che dice troppe cose a Olivia: perché Jack e Olivia hanno un passato. Un vecchio amore finito male vent'anni prima. Un amore di cui lei porta ancora dentro i segni e forse la colpa di aver lasciato che le cose andassero come sono andate. Di fronte alla richiesta della figlia di Jack, Olivia sa che non ha altra scelta. Aiuterà Jack. A costo di lasciare che lui dia sfogo a una vendetta tenuta a bada per tutti questi anni.
Jack non ha un alibi, non ha testimoni, e non ha un motivo plausibile per essere dov'era quando qualcuno ha fatto fuoco nel parco, ammazzando tre persone. E ben presto Olivia sarà costretta a chiedersi se Jack sia davvero innocente, e non la stia manipolando...
Bestseller in America, La ragazza nel parco è un thriller psicologico che entra silenziosamente nella mente del lettore; un romanzo dal ritmo serrato e dalla suspense irresistibile che vi lascerà col fiato sospeso.

«Alafair Burke conosce le luci e le ombre di New York come nessun'altra.» Michael Connelly

«Con i romanzi della Burke siete in buone mani, e i suoi personaggi femminili sono sempre fortissimi.» Gillian Flynn, autrice di Gone Girl. L'amore bugiardo

«Una delle migliori autrici di thriller oggi in circolazione.» Dennis Lehane, autore di Mystic River

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

NoiosoSara Cuccu

Personalmente ho trovato questo libro piuttosto noioso, sono andata avanti solo perché ero curiosa di sapere come andasse a finire la storia, ma ho combattuto con la voglia di saltare qualche pagina. La scrittura della scrittrice è scorrevole, solo per questo sono riuscita comunque a finirlo. Storia piuttosto monotona, il finale è stato l’unica parte in cui mi ha fatto provare qualcosa. Ma non mi è piaciuto. Mi aspettavo qualcosa di più, ma mi sono solamente annoiata. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Alafair Burke

Così immobile tra le mie braccia

Così immobile tra le mie braccia di

«Ma ci credi, mamma? Non voglio illudermi, ma mi sento così fortunata. Ci credi che potrei recitare in un film, magari addirittura nel ruolo principale?» Sorrise immaginando la figlia Susan che sprizzava energia da tutti i pori, con quella luce folgorante nei begli occhi blu. La produttrice televisiva Laurie Moran è molto soddisfatta del proprio lavoro: la puntata pilota del suo reality, Under ...

La città del terrore (eNewton Narrativa)

La città del terrore (eNewton Narrativa) di

Dall’autrice di La ragazza nel parcoAutrice bestseller del New York TimesIl thriller dell’annoNella notte newyorkese niente è come sembra. Due occhi si confondono tra la folla. Gli occhi di un assassinoEast River Park, New York. È mattina presto e la gente fa jogging ignara di un corpo che giace dietro la rete metallica di un capannone in disuso. È il cadavere di Chelsea Hart, una bellissima st...

La ragazza che hai sposato

La ragazza che hai sposato di

Il nuovo thriller dell'autrice bestseller de La ragazza nel parco«Un'autrice che continua a sorprendermi, a ogni nuovo libro.» Michael ConnellyLe donne pensano che gli uomini siano creature fin troppo prevedibili. E se non fosse poi così vero? Quando incontra Jason Powell, Angela non immagina che il loro flirt possa diventare qualcosa di serio: gli uomini li conosce, e non si aspetta molto da q...

Una perfetta sconosciuta

Una perfetta sconosciuta di

E se tutto ciò che hai intorno… fosse una bugia? E se nessuna delle persone che conosci… ti stesse dicendo la verità? Immagina che la polizia arrivi a casa tua e ti mostri una foto in cui tu – con i capelli di quel tuo rosso inconfondibile, il tuo cappotto blu – stai baciando un uomo. Peccato che quell'uomo sia stato trovato morto trentuno ore prima, e tu non ricordi di averlo mai baciato. Anz...