Coralba (Odissea Digital)

ROMANZO (85 pagine) - THRILLER - Il romanzo tratto dallo sceneggiato RAI degli anni Settanta che fu campione d'ascolti in Germania, Francia e Italia, dove registrò una media di ascolto di 18 milioni di pubblico a puntata!

Un medico veneziano, Marco Danon, dopo la morte di un bambino suo paziente, si trasferisce ad Amburgo, dove fonda con due soci un'industria farmaceutica, basata sul successo di un nuovo farmaco, "Coralba". Danon vive felice con la giovane moglie e con la figlia di primo letto, quasi coetanee. Un giorno arriva una lettera: qualcuno vuole del denaro in cambio del silenzio sul suo passato. Lui cede al ricatto e da quel momento una serie di eventi drammatici sconvolge la sua vita, fino a un liberatorio colpo di scena, che lascia senza fiato. Questo romanzo è la novelization dello sceneggiato TV "Coralba", realizzato in cinque puntate per la RAI in coproduzione con la Germania e con la Francia. Girato in esterni ad Amburgo, andò in onda a colori, con molto successo, in Germania nel 1969 e sul Canale 1 di Francia nel 1970. In Italia fu trasmesso in bianco e nero, perché ancora non c'era la tv a colori, dal 2 gennaio 1970, e fu un grandissimo successo. Tanto che quando nel 1976 la RAI finalmente cominciò a trasmettere a colori, "Coralba" fu riproposto di domenica in prima serata. Con una media di ascolto di 18 milioni di pubblico a puntata!

Biagio Proietti ha scritto per il cinema, "Fai in fretta a uccidermi... ho freddo", "La morte risale a ieri sera" (da "I milanesi ammazzano il sabato" di Giorgio Scerbanenco), "The Black Cat" di Lucio Fulci, "Chewingum" e "Puro cashmere", anche diretti. Autore dei grandi gialli Rai "Coralba", "Come un uragano", "Lungo il fiume e sull'acqua", "Un certo Harry Brent", "Ho incontrato un'ombra", "Philo Vance", "La mia vita con Daniela, Doppia indagine, Un uomo curioso", "Dov'è Anna? (""p"ubblicato come romanzo da Rizzoli), record d'ascolto nel '76. Per la tv ha scritto "Racconti fantastici" da Edgar Allan Poe, "Madame Bovary", "Sound", "Storia senza parole" (miglior Film Tv, trasmesso in tutto il mondo). Ora scrive romanzi: "Una vita sprecata", "Io sono la prova, Chiunque io sia, Dov'è Anna?" "("nuova edizione 2014 per 21Editore), "Il segno del telecomando", storia della fiction RAI dal 1954 al 2014.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Biagio Proietti

Dov'è Anna?

Dov'è Anna? di

Nel 1976 lo sceneggiato DOV’È ANNA (con Mariano Rigillo e Scilla Gabel) fece una media di oltre 14 milioni di spettatori a puntata, ed è rimasto una pietra miliare nella storia della TV. Gli autori, Biagio Proietti e Diana Crispo hanno approntato per l’occasione una nuova edizione del testo. Ma la trama, avvincente e ricca di colpi di scena resta la stessa.Carlo Ortese vende libri porta a port...

L'avarizia (ORIGINALS): Peccati in nero

L'avarizia (ORIGINALS): Peccati in nero di

I sette vizi capitali, raccontati da chi di peccati se ne intende, per via dello sguardo affilato, allenato a leggere dentro alle umane debolezze, alle passioni più sordide e sublimi, ai delitti prosaici o folli. Si può così scoprire, con orrore misto a divertimento, a quali effetti deleteri e criminosi possa giungere chi indulge ai peccati di Superbia, Avarizia, Lussuria, Ira, Gola, Invidia e ...