Dall'Abetaia in poi...

Il tempo e l’uomo
Vi è un tempo in cui nasce la speranza/ l’animo
s’incendia/ e tu uomo/ esulti/ ma dura poco/
Vi è un tempo in cui rimani solo/ uomo/ con le
tue paure/ che scandiscono lenti/ gli ultimi
palpiti/ con i sogni ed i rimpianti/ di una vita
vissuta/ non vissuta/ sprecata/
Vi è un tempo colmo di ombre e di ossessioni/
che accompagnano ognuno/ al volgere estremo/
in fondo ad un ombroso viale/ che accoglie il
ricco/ il povero/ l’ignorante e il dotto/
senza sconto alcuno/
Vi è un tempo dell’uomo/ finalmente libero/
finalmente in pace…/
Giorgio “Ala” Scorzoni

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo