Inganno mortale a Manhattan (The series of deceptions #4):: "La guerra dell'alta società"

Nessun riscatto.

Nessuna possibilità.
L'amore diventa odio.
Il buono si trasforma in cattivo.
Colpevole o innocente?
Un' unica certezza.
Daniel Green non è morto. Purtroppo per chi ha ostacolato in ogni modo la sua unione con Phoebe Stone, è proprio così.
Un padre senza figli, un marito senza moglie, un magnate senza industrie. Non c'è nulla di più terribile per macchiare una coscienza ormai dannata. E se niente è come sembra, meglio prepararsi.
Lord Black sta per tornare e lasciare un segno indelebile nella vita di ognuna delle persone che l'hanno ostacolato. Dereck Moore, dal suo canto, non si lascerà di certo intimorire proprio nel momento in cui rischia di ottenere un potere molto più grande di lui. I ricchi e i poveri si confonderanno. I giovani si uniranno agli adulti. Vecchie conoscenze usciranno di scena in maniera clamorosa.
Tutti o quasi... avranno la propria rivincita. Ma a quale prezzo? Quanto ancora dovranno pagare?
Il lieto fine non esiste, è solo una leggenda, mettetevelo bene in testa.
Lo sanno molto bene i coniugi Green, lo sapete anche voi...
Perché se c'è un unico sentimento che vale la pena inseguire nonostante tutto il dolore che esso stesso può generare, è l'amore.
Quello onesto e sincero, desiderato e ostentato, che può vincere qualsiasi ostacolo compresa la morte...

Dereck Moore è il cattivo perfetto, sa farsi odiare senza alcuna via di scampo. Stella Toni di Tutta colpa dei libri.

Phoebe Stone è una delle protagoniste femminili più tormentate di cui abbia mai letto, al tempo stesso anche la più coraggiosa. Veronica Carrino di Nel mondo di Cinquanta Sfumature.

Quasi, quasi ho paura della stoccata finale che Brenda Mill ci riserverà. Roberta Moscato di Romance and Fantasy for Cosmopolitan Girls.


Questo romanzo fa parte di una serie che deve essere letta nel seguente modo:
1°volume: Inganno globale
2° volume: Inganno fatale
3° volume: Inganno letale
4° volume: Inganno mortale.

AVVERTENZE:
Per la drammaticità e la complessità degli argomenti trattati in questa serie, se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole. In tutti i romanzi che la compongo, infatti, sono presenti abusi e soprusi di ogni tipo con sfumature dark.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Brenda Mill

Inganno fatale (La trilogia degli inganni #2): "L'eternità è appena iniziata."

Inganno fatale (La trilogia degli inganni #2): "L'eternità è appena iniziata." di

Per chi avesse letto Over the white door, pubblicato mediante lo pseudonimo di Christine Hegel, questo altri non è che il seguito del romanzo: il secondo capitolo della trilogia degli inganni. SINOSSI Manhattan, Gennaio 2015. Phoebe Stone è tornata e brama vendetta contro Lord Black. Ma chi si nasconde dietro questo nome misterioso? Il bandolo della matassa sta per essere sbrogliato, e la veri...

Inganno globale (La trilogia degli inganni #1): "L'alta società non è poi così ai vertici."

Inganno globale (La trilogia degli inganni #1): "L'alta società non è poi così ai vertici." di

Per chi avesse letto Over the white door, pubblicato mediante lo pseudonimo di Christine Hegel, questa altri non è che la versione ampliata e completamente editata dello stesso. SINOSSI Manhattan, 2 Ottobre 2014. Phoebe Stone è giovane, sognatrice e incredibilmente romantica. Figlia di magnati d'industria, trascorre le sue giornate tra i libri, in compagnia del migliore amico Daniel Green. M...