Prima che tu dica noi

Compra su Amazon

Prima che tu dica noi
Autore
Laura Pellegrini
Pubblicazione
30 giugno 2016
Categorie
Amare è un po’ come morire, diceva qualcuno. Morire

per qualcuno, è amare, ma quanto si è disposti a mettersi in gioco per amore?

Lucio questo non lo sa, non lo ha mai capito. Lui, da buon soldato, ha sempre solo combattuto le guerre che il mondo gli ha imposto, senza chiedere, a testa bassa. Ma il nuovo incarico affidatogli, delicato e difficile come quello della scorta, lo porterà a fare i conti con un se stesso diverso, sconosciuto e a trovare lo specchio dei propri turbamenti negli occhi dell’unica donna più sbagliata e pericolosa che lo metterà di fronte alla sua vera natura.

Sesso, potere, segreti, intrighi, decisioni da prendere.

E la guerra allora diventerà interiore, il sesso l’arma più letale e le parole deflagrazioni.



“Loro ERANO e loro sarebbero stati come un solo essere, un solo corpo, sempre. Possibile?

Ripeté la frase dentro di sé, modulandola sulle labbra e più scandiva quelle lettere apparentemente senza senso, più le sentiva precipitare in fondo al petto come sassi in un pozzo.

Un solo essere, un solo corpo e il tonfo destabilizzò.”



Dall'autrice di

Prima che faccia Buio -

Prima che tu dica NOI, lo spin-off.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Laura Pellegrini

Le confessioni di Emma

Le confessioni di Emma di

Sono presenti scene esplicite di sesso.Romanzo conclusivo.Sullo sfondo di una Positano che si affaccia su di un mare cristallino, le note struggenti di un tango argentino si librano nell'aria. È notte. L’insegna di un locale brilla nell'oscurità calda dell’estate, mentre il sapore del rum e della cioccolata fondente si mescolano ai profumi di una terra rigogliosa. Un bacio rubato di nascosto in...

Contro Tempo

Contro Tempo di

Una cascata di riccioli neri, due occhi scuri e profondi e una moto potente e rumorosa come unica amante. Marco viene dalla strada, da un quartiere violento e difficile che lascia i segni addosso più di mille schiaffi. Lui corre come se non ci fosse un domani e sa di essere il migliore. Vincere, non mostrare le proprie debolezze, non raccontare i propri cavoli agli altri: questo è il corretto m...