Edipo a Berlino

Edipo a Berlino narra la storia del drammatico conflitto d’identità vissuto da un giovane militante nazionalsocialista che, nella Notte dei Cristalli, vede capovolta la sua esistenza da due episodi sconvolgenti: l’omicidio che lui stesso compie con efferatezza contro un ebreo e la successiva traumatica scoperta di non essere ariano, ma di origine ebraica. Deportato a Varsavia e poi nel ghetto, in un mondo che sta sprofondando in una spirale sempre più cruda e drammatica, il protagonista vivrà la lacerazione fra passato e presente confrontandosi con la pietà e la violenza, e il confine fra identità e menzogna, fra odio e amore, amicizia e dovere, vittima e carnefice.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo