Fare bene il bene

Marcello Candia è un imprenditore milanese di successo, ma con una caratteristica precisa: vive da cristiano in ogni cosa che fa. La parabola della sua esistenza si muove dalla città milanese verso il mondo, per una necessità di dono che lo spinge a fare i conti con l'uomo “ovunque sia”. Giovane di carità e dedizione, Candia avrà sempre in sé la caratteristica della “squisitezza” umana che troppo spesso si rischia di dimenticare. Persona dall’assoluta concretezza, il suo impegno per i meno abbienti non sarà mai astratto o fugace, ma figlio di un’educazione morale e interiore che gli fa trattare amici, dipendenti, ricchi della borghesia, lebbrosi come fossero membra di un unico corpo, commisurato su quello di Cristo. In questa breve biografia, Luca Crippa ci accompagna alla scoperta di un uomo che “sarebbe necessario oggi alla Chiesa e al mondo”, per uscire dalle strettoie della paura dell’altro. Perfetta incarnazione del “laico per i poveri” che papa Francesco invoca continuamente.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luca Crippa

L'archivista: Una vittima di Auschwitz al processo ai medici nazisti

L'archivista: Una vittima di Auschwitz al processo ai medici nazisti di

Hedy Epstein è una ragazzina come tante. Ha quattordici anni, una vita tranquilla in un piccolo paese tedesco, una famiglia affettuosa. Poi, un mattino, un professore le punta la pistola alla tempia davanti ai suoi compagni: la colpa di Hedy è di essere ebrea. È il 10 novembre 1938, la mattina dopo la Notte dei Cristalli. I genitori riescono per un soffio a farla fuggire in Inghilterra, appena ...

Il fotografo di Auschwitz

Il fotografo di Auschwitz di

Nel 1939, dopo l'invasione tedesca della Polonia, le SS propongono al giovane austro-polacco Wilhelm Brasse di giurare fedeltà a Hitler e di arruolarsi nella Wehrmacht. Il giovane rifiuta: si sente polacco e non vuole tradire la sua patria. Un anno dopo Wilhelm viene internato ad Auschwitz, con il numero di matricola 3444. I suoi compagni vengono inviati presto alla morte; lui invece si salva p...

San Leopoldo Mandić. Apostolo del perdono di Dio

San Leopoldo Mandić. Apostolo del perdono di Dio di

La vita di san Leopoldo Mandić, apostolo del perdono di Dio, raccontata in maniera semplice e avvincente. Non è un caso che, in occasione dell’invio nel mondo dei mille “missionari della misericordia”, Papa Francesco abbia voluto l’ostensione delle spoglie di san Leopoldo Mandić accanto a quelle di Padre Pio. Frate cappuccino, Mandić incarnò nella sua vita la parabola del Padre misericordioso c...

L'ultimo della Concordia: L'epopea del più grande naufragio della storia contemporanea

L'ultimo della Concordia: L'epopea del più grande naufragio della storia contemporanea di

È la sera della cena di gala, il momento clou della crociera sulla nave dei sogni, un immenso castello moderno che solca le onde celebrando il dominio dell'uomo sull'acqua. I cinque ristoranti e i tredici bar sono tirati a lucido, il teatro, il cinema, il casinò attendono gli ospiti, i mille membri di varie nazionalità dell'equipaggio sono pronti a esaudire ogni desiderio. In comune con il Tit...