Tholy Swell E Il Grimorio D'Oro (Klondike)

Tholy Swell è un giovane mago in viaggio per raggiungere lo zio in difficoltà. Il magico Pilastecco, bastone animato con busto intarsiato e testa di cane, e il buffo e valoroso Fetonio lo accompagnano in avventure e sodalizi che sono la proiezione esatta di amicizie autentiche, quelle nate camminando. Tra esseri umani d'ogni fatta e vampiri, elfi e lupi mannari, i tre indagano su una serie di misfatti generati dai Grimori, i diari dei maghi. Anche Merlin, il padre di Tholy ucciso in circostanze misteriose, aveva un Grimorio, probabile che la sua morte sia scaturita dalla brama di possesso suscitata da quel diario. Il Grimorio dà potere e il potere stuzzica l'appetito del male. Da sempre. Boschi e streghe, campane e manoscritti, amicizia e corruzione, l'inestinguibile dicotomia tra Bene e Male: va in scena un fantasy dal retrogusto di narrativa di formazione. Una storia per ragazzi ma non solo, perché humor, valori umani e allegoria sono ingredienti saporiti per letture buone a ogni età.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo