Il mensile di Lupo Alberto 374: agosto 2016

Compra su Amazon

Il mensile di Lupo Alberto 374: agosto 2016
Autore
Silver
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
10 agosto 2016
Categorie
Li chiamano "smombie", cioè zombie con lo smartphone, popolo di rapiti dal cellulare che camminano per la strada senza alzare gli occhi dallo schermo, e non guardano nulla di quello che è intorno a loro. Attraversano strade, semafori, incroci, binari dei tram e delle ferrovie senza smettere di leggere, chattare, giocare, mandare messaggi, anche a costo di pericoli estremi che non riescono neppure a considerare, marciando con lo sguardo incollato a quell'aggeggio che hanno tra le mani e che ormai è padrone delle loro vite.
Il fenomeno sembra riguardare il 70% dei dotati di smartphone, e si moltiplicano le città che cercano di correre ai ripari: Stoccolma e San Francisco hanno riservato corsie di marciapiedi a questi "cammunicanti", in alcuni quartieri di Londra hanno ricoperto i lampioni con gommapiuma, per evitare l'effetto scontro, nel New Jersey tentano con le multe. Ma pare tutto inutile. Loro dicono che stanno andando verso il futuro, e niente potrà fermarli...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Silver

Il mensile di Lupo Alberto 392: febbraio 2018

Il mensile di Lupo Alberto 392: febbraio 2018 di

Lupo Alberto si è sempre battuto per le cause importanti, quelle che dovrebbero smuovere le coscienze e arrivare al cuore di tutti. Adesso lo fa ancora con una serie di copertine che vorranno essere la sua personale campagna sociale, perché l'indifferenza è uno dei grandi mali dei nostri tempi difficili. Questo mese è contro l'abbandono degli animali, che d'estate, quando si va in vacanza, trop...

Il mensile di Lupo Alberto 399: settembre 2018

Il mensile di Lupo Alberto 399: settembre 2018 di

Inizia un nuovo anno scolastico, e io continuo a sperare che nella scuola, oltre alle materie, si riesca ad insegnare il senso del dovere, del sacrificio, e soprattutto il rispetto degli insegnanti. Per preparare i ragazzi al loro domani, e non intendere la vita come un infinito X Factor o un eterno talent show, in un inutile e distruttivo eccesso di competizione spesso alimentato proprio dai g...

Il mensile di Lupo Alberto 391: gennaio 2018

Il mensile di Lupo Alberto 391: gennaio 2018 di

Lupo Alberto si è sempre battuto per le cause importanti, quelle che dovrebbero smuovere le coscienze e arrivare al cuore di tutti. Adesso lo fa ancora con una serie di copertine che vorranno essere la sua personale campagna sociale, perché l'indifferenza è uno dei grandi mali dei nostri tempi difficili. Questo mese è contro l'abbandono degli animali, che d'estate, quando si va in vacanza, trop...

Il mensile di Lupo Alberto 390: dicembre 2017

Il mensile di Lupo Alberto 390: dicembre 2017 di

Lupo Alberto si è sempre battuto per le cause importanti, quelle che dovrebbero smuovere le coscienze e arrivare al cuore di tutti. Adesso lo fa ancora con una serie di copertine che vorranno essere la sua personale campagna sociale, perché l'indifferenza è uno dei grandi mali dei nostri tempi difficili. Questo mese è contro l'abbandono degli animali, che d'estate, quando si va in vacanza, trop...

Il mensile di Lupo Alberto 396: giugno 2018

Il mensile di Lupo Alberto 396: giugno 2018 di

Orfani dei Mondiali di calcio, forse è l'occasione buona per non passare serate concitate davanti alla tv a urlare per il tifo, e alzarci dal divano per dedicarci ad altro. Con la complicità del clima che, dopo tante bizzarrie, pare ormai stabilizzato e consapevole di non poter tradire le aspettative dell'estate e i suoi benefici influssi, facciamo sani e liberatori propositi: quelli semplici, ...

Il mensile di Lupo Alberto 389: novembre 2017

Il mensile di Lupo Alberto 389: novembre 2017 di

Lupo Alberto si è sempre battuto per le cause importanti, quelle che dovrebbero smuovere le coscienze e arrivare al cuore di tutti. Adesso lo fa ancora con una serie di copertine che vorranno essere la sua personale campagna sociale, perché l'indifferenza è uno dei grandi mali dei nostri tempi difficili. Questo mese è contro l'abbandono degli animali, che d'estate, quando si va in vacanza, trop...