La guerra dei Devaux

Compra su Amazon

La guerra dei Devaux
Autore
Mat Bono
Editore
Mat Bono
Pubblicazione
13/08/2016
Valutazione
1
Categorie
Pochi aumentano smisuratamente potere e ricchezza con la guerra: tutti gli altri, siano vincenti o sconfitti perdono. La “secessione” Americana, prima guerra moderna e decisiva per l’assetto politico mondiale, non fa eccezione. Così Tom, ex schiavo nero dei Devaux, che si arruola coi vincitori, a fine guerra trova solo macerie dell’azienda dove lavorava. Peggio ancora per Devaux, ufficiale Sudista, processato e condannato a morte. Combattente confederato leggendario per il Sud, riuscirà a sfuggire a una condanna infame (i processi si fanno ai perdenti, mai il contrario!) per ritrovare a casa solo macerie e morti. Il dolore lo porterà ad una feroce vendetta, ma una vecchia conoscenza gli ridarà la speranza: la figlia è scampata al massacro fuggendo nel lontano Ovest. Con l’aiuto di Tom (ora amico!) e del comandante di un battello sul Mississipi, attraverserà tutte le contee occupate dall’esercito unionista. Dovrà pure portare a termine una delicata missione per i servizi segreti del Nord affidandosi ad un famoso guerrigliero indiano! Finalmente può partire per l’Ovest, su sentieri difficili e pericolosi che gli faranno ritrovare la figlia nella regione di Deseret (Utah) dove, adattandosi ai costumi Mormoni, crederà di rifarsi una nuova vita di pace. Ma anche il progresso lo decide chi vince… La disperazione risveglierà in lui il vecchio guerriero…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

mauro.elisa

la guerra dei Devauxmauro.elisa

fitta avventura di un eroe della guerra di secessione che, proprio con un epico finale, dimostra quale dramma sia la guerra per tutti

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Mat Bono

2072 guerrieri di pace

2072 guerrieri di pace di Mat Bono

Completa la trilogia con “2052 la speranza” e “2062 il nuovo mondo” : … La Terra è giunta a una situazione di guerre, fame ed inquinamento insostenibile e ha fatto della Luna il suo carcere duro, per delinquenti, ma soprattutto per dissidenti. I migranti che hanno colonizzato Marte 10 anni prima, facendone una moderna società di partecipazione democratica, memori della promessa fatta al ...