Quando dico tre

Compra su Amazon

Quando dico tre
Autore
Crescenzo Fabrizio
Pubblicazione
18 agosto 2016
Categorie
Il racconto delle avventure e delle prime lezioni di vita di cinque ragazzi di un paesino del Sud: una storia romanzata che è un incrocio fra "I ragazzi della Via Pál, "Amarcord" e "C'era una volta in America".

L'amicizia, le bravate, i giochi e l'incoscienza, i sentimenti e le tentazioni; un mondo fantastico eppure reale il cui confine con l'ignoto è rappresentato dal sottopasso oscuro e fetido di un tratto autostradale: la linea d'ombra tra l'avventura giocosa e l'orrore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Crescenzo Fabrizio

Un'altra apocalisse

Un'altra apocalisse di

2050. A poche settimane dal possibile inizio di un conflitto nucleare planetario, un uomo di potere cerca un vecchio compagno di scuola, un medico eccentrico che ha salvato milioni di vite umane grazie a una misteriosa scoperta, e insieme a lui parte per un viaggio alla ricerca di un segreto capace di fermare la guerra e salvare l'umanità. Complotti, doppi giochi fra terroristi e servizi segret...

Fatima, Medjugorje: il Conclave: La Profezia e il Segreto

Fatima, Medjugorje: il Conclave: La Profezia e il Segreto di

11 febbraio 2013: nel giorno del 155° anniversario dell’apparizione di Lourdes, Benedetto XVI annuncia la propria rinuncia al pontificato. Marzo 2013: Roma si prepara ad accogliere i cardinali dopo lo svolgimento delle elezioni politiche italiane, con il Paese in una condizione di incertezza che sembra preparare il terreno a un immediato ritorno alle urne. Tensioni internazionali prefigurano sc...

Le divergenze perpendicolari

Le divergenze perpendicolari di

Cosa lega una guerra tra clan rivali che si consuma in un paesino di montagna del Sud e i grandi misteri irrisolti dell'Italia dal secondo dopoguerra ai giorni nostri? Fabio è un giornalista di provincia diventato free-lance dopo essersi imbattuto in una storia di droga e nella strana sparizione di uno spacciatore: balordi legati ad affaristi senza scrupoli oppure criminalità organizzata bracci...