Specchio delle mie brame - Storia di Elena Ceausescu: Donne Sopra le Righe

Scienziata, ingegnere, dottore, aspirante al Premio Nobel. Ed Elena Ceausescu aveva la quarta elementare. E nessun bisogno di quei titoli. Quando se li attribuì era già da tempo la potentissima moglie di uno strapotente dittatore. E nemmeno si può parlare di un tentativo di riscatto dalla povertà e dall’ignoranza perché Elena Ceausescu non fece mai nulla per migliorare la propria cultura. Non le interessava proprio. Voleva solo apparire.

Tuttavia l’odio che si conquistò derivava da colpe ben più gravi che la vanità, commesse ai danni del suo popolo. E la sua strada, dopo un processo burla, finì in un lago di sangue.

Maria Santini è nata a Torino ma vive a Roma da molti anni. L’insaziabile curiosità intellettuale è un dato caratteristico della personalità di questa scrittrice che ha firmato numerosi romanzi e vari saggi di carattere biografico. Tutte le sue opere sono pubblicate da Simonelli Editore.

Nella Serie «Donne Sopra le Righe» sono già usciti:

1 - ...e sia bella, gentil, cortese e saggia...: Isabella d'Este Gonzaga o del Rinascimento
2 - Addio, mio dolce amore: La vita di Carlotta, imperatrice del Messico, tra etichetta e follia
3 - Bionda e gemmata: La professionalità di una regina, Margherita di Savoia
4 - Brutta e Antipatica ...eppure amata e rimpianta: Maria Luisa, Regina di Spagna
5 - Gli angeli di Adelaide Cairoli
6 - L'Amore non è amato: Chiara d'Assisi, la luce che illuminò la luce
7 - La chiamavano Pasqualina: Storia della Perpetua più famosa dei nostri tempi
8 - Mi imporrò a tutto il mondo: Maria Callas dal 1923 al 1949
9 - Quando la Storia ti viene a Cercare: Roxane, la moglie di Alessandro Magno, fra splendore e miseria
10 - Toglietemi lo smalto rosso dalle unghie: Storia di Evita Perón
11 - La Monaca di Monza
12 - Alessandra Feodorovna, l'ultima zarina di Russia

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Maria Santini

Bionda e gemmata - La professionalità di una regina: Margherita di Savoia

Bionda e gemmata - La professionalità di una regina: Margherita di Savoia di

Non era bella ma affascinava: non era democratica ma il popolo l’adorava. Dal marito re era di fatto separata e con il figlio c’era un marcato distacco: ma di fronte al mondo era una Consorte e Madre esemplare. Aveva difficoltà con la lingua italiana eppure protesse e stimolò la letteratura patria.Tale era Margherita di Savoia, groviglio di contraddizioni che nessuno avvertiva, tanto grande era...

Brutta e Antipatica ...eppure amata e rimpianta - Maria Luisa, Regina di Spagna

Brutta e Antipatica ...eppure amata e rimpianta - Maria Luisa, Regina di Spagna di

Maria Luisa, nata duchessa di Parma e divenuta regina di Spagna, è uno dei personaggi più sgradevoli nella storia delle monarchie europee anche se alcuni storici moderni hanno tentato e tentano una sua rivalutazione. Volgare, scomposta, pessima madre, avrebbe coinvolto il marito re in un menage a trois con il favorito Godoy. Eppure quando Maria Luisa morì il consorte non resistè che pochi giorn...

L'Amore non è amato - Chiara d'Assisi, la luce che illuminò la luce

L'Amore non è amato - Chiara d'Assisi, la luce che illuminò la luce di

Ci sarebbe stata una Chiara senza un Francesco? Probabilmente no o forse la sua santità avrebbe assunto connotati del tutto diversi. Francesco innamorò la giovane donna dell’amore: quell’amore divino che secondo il Santo non era abbastanza corrisposto dagli uomini. Da questo derivò tutto, per Chiara: l’abbandono del mondo che si tradusse nella ricerca della povertà assoluta e nella fondazione d...

Toglietemi lo smalto rosso dalle unghie - Storia di Evita Perón

Toglietemi lo smalto rosso dalle unghie - Storia di Evita Perón di

Fra le "Donne sopra le righe" c'è senza dubbio Evita Perón.Per quelli che la amavano anzi la idolatravano fu una santa laica: i nemici impietosi coniarono per lei la famosa frase "fece molto male il bene e molto bene il male".Lacrime sincere e champagne festosamente stappato si mescolarono la notte seguita alla sua morte.Tali sentimenti ispirò la donna di nome Eva, nata povera e illegittima nel...

Mi imporrò a tutto il mondo - Maria Callas dal 1923 al 1949

Mi imporrò a tutto il mondo - Maria Callas dal 1923 al 1949 di

Una ragazza uscita da una famiglia mediocre, con un aspetto mediocre e una voce che non era puro cristallo: ma Maria Callas riuscì a ribaltare tutto questo ed a raggiungere gli scopi che, sorretta da un'incrollabile fede nelle proprie doti, si era tenacemente prefissa: celebrità, ricchezza, amore, perfino bellezza.Ma poi il destino si divertì a rimescolare tutte le carte: la splendida voce si a...

Addio, mio dolce amore - La vita di Carlotta, imperatrice del Messico, tra etichetta e follia

Addio, mio dolce amore - La vita di Carlotta, imperatrice del Messico, tra etichetta e follia di

Fra le innumerevoli donne che nel corso della storia hanno acquistato visibilità e spesso grande fama, alcune si segnalano per la caratteristica che abbiamo definito essere "sopra le righe": vale a dire che nella loro esistenza c'è stato qualcosa di eccessivo, di fragoroso, diremmo. Ciò è dipeso dal loro carattere, dalle condizioni in cui si trovarono a vivere e ad agire e dall'interazione con ...