Il mensile di Lupo Alberto 376: ottobre 2016

Compra su Amazon

Il mensile di Lupo Alberto 376: ottobre 2016
Autore
Silver
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
11/10/2016
Categorie
A 400 anni dalla sua morte, Shakespeare è più vivo che mai. Le sue opere continuano a ispirare la letteratura, il cinema, il teatro, il musical, l'arte tutta, trasmettendo sempre emozioni forti, nel segno di quei sentimenti che forse nessuno come lui ha saputo raccontare. Le sue parole sono diventate citazioni e riflessioni, in una contemporaneità fuori dal tempo e dai luoghi. E se anche Leonardo DiCaprio, ormai splendido quarantenne propenso verso pellicole impegnate che convincono la critica e gli fanno vincere l'Oscar, confessa che uno:dei suoi film a cui è più legato è Romeo + Juliet, girato 20 anni fa, allora pure Lupo Alberto può rispolverare la storia dei due amanti di Verona.
Perché anche nella fattoria McKenzie si vuole rendere omaggio al grande Bardo e alle sue storie immortali.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Silver

Il mensile di Lupo Alberto 409: luglio 2019

Il mensile di Lupo Alberto 409: luglio 2019 di Silver MONDADORI

I porti chiusi a quei disperati del mare che cercano un approdo e un rifugio dalle persecuzioni e le guerre dei loro paesi. L'intolleranza crescente verso lo straniero, quello che deve essere per forza brutto e cattivo, e così si giustifica la crudeltà della violenza, del giustizialismo fai da te, dell'uso delle armi legittimato dalla scusa dell'autodifesa. L'omofobia, i ragazzini prepotenti ...

Il mensile di Lupo Alberto 408: giugno 2019

Il mensile di Lupo Alberto 408: giugno 2019 di Silver MONDADORI

Dopo un inverno caldo e arido, una primavera capricciosa con solo qualche spruzzo di pioggia qua e là, speriamo in un'estate di temporali salvifici. Perché la gente non ha ancora capito il valore dell'acqua nelle nostre vite, e continua a sprecarla con superficialità offensiva, come se fosse solo un rubinetto da aprire e chiudere con comodo. Senza rispetto né consapevolezza, salvo poi ...

Il mensile di Lupo Alberto 407: maggio 2019

Il mensile di Lupo Alberto 407: maggio 2019 di Silver MONDADORI

Persi davanti al display di uno smartphone, le nuove generazioni rischiano di non godere più nulla delle esperienze che vivono, perché gli basta vedere le immagini sullo schermo, riprenderle e poi inviarle a tutti, condividerle sui social senza neppure controllarle, e aspettare approvazioni e commenti come se fosse una rappresentazione teatrale. Nei ragazzi c'è una sorta di trasformazione ...

Il mensile di Lupo Alberto 406: aprile 2019

Il mensile di Lupo Alberto 406: aprile 2019 di Silver MONDADORI

Da otto mesi, ogni venerdì si siede nella piazza del Parlamento di Stoccolma chiedendo al governo di agire contro il riscaldamento globale, e migliaia di studenti in mezzo mondo si sono già uniti alla sua protesta. Greta Thunberg, sedicenne svedese che a 11 anni ha scoperto il suo interesse speciale per il clima, diventando vegana, rifiutando viaggi in aereo, e adottando uno stile di vita ...

Il mensile di Lupo Alberto 405: marzo 2019

Il mensile di Lupo Alberto 405: marzo 2019 di Silver MONDADORI

Ogni giorno può essere l'occasione per celebrare qualcosa. Meglio se qualcosa di bello, di piacevole, da festeggiare e ricordare. Non solo per le sollecitazioni che invitano al continuo consumismo di cose carine e assolutamente inutili, ma per qualche sensazione bella che può lasciarci dentro, e farci sentire bene, anche se solo per qualche attimo. Perché è vero che viviamo tempi difficili, ...

Il mensile di Lupo Alberto 404: febbraio 2019

Il mensile di Lupo Alberto 404: febbraio 2019 di Silver MONDADORI

*********************** Questo eBook è ottimizzato per la fruizione su tablet; se ne sconsiglia pertanto la lettura sui dispositivi eReader. Ernest Hemingway, che li amava molto, diceva che riescono a fare senza fatica ciò che è negato all'uomo: attraversare la vita senza fare rumore. E senza fare troppo rumore, perché se no si infastidiscono, ricordiamo che il 17 febbraio è il giorno ...