Il fantasma del nonno nel naso

Michele è un ragazzo timido che lavora come programmatore per un’azienda informatica. La sua vita fa schifo. Il capo non perde occasione per umiliarlo, la collega che gli piace approfitta della sua gentilezza per fargli fare anche il suo lavoro. Come se non bastasse una sera riceve una chiamata in cui lo avvisano che suo nonno è in ospedale in punto di morte.
Sembra che al peggio non vi sia fine ma Michele dovrà ricredersi quando il fantasma del nonno appena morto ricomparirà scegliendo, come sua dimora personale, nientemeno che il naso del nipote, iniziando a perseguitarlo.
Si dice che quando un'anima, alla morte del corpo, resta imprigionata in questo mondo è perché ha qualche questione in sospeso. Riuscirà Michele a scoprire cosa vuole da lui il vecchio e a riprendersi il suo naso?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alessia Martinis

Io ti sento

Io ti sento di

Barbara si sente una fallita. Non riesce a trovare lavoro, il suo compagno non la comprende. L'unica cosa che le dà soddisfazioni è l'impegno al canile, a contatto con i suoi amati cani. Ma quante ingiustizie anche in quel mondo! Tutto sembra scorrere immobile e immutabile fino al giorno in cui per un fortuito caso scopre che in determinate situazioni lei, con i cani, riesce a comunicare. Parla...