Amo (Lezioni d'amore)

Per Nietzsche, il filosofo-profeta, non tutti gli amori sono uguali. Come scrive nello Zarathustra, c’è innanzitutto l’amore per il prossimo, “cattivo” e ipocrita per eccellenza perché nasconde la disaffezione verso se stessi: un amore pesante. E poi c’è l’amore “leggero”, che è un andare oltre i confini dell’uomo, come una caduta o un librarsi in volo. Arrivare all’altezza filosofica di questo amore, e tuffarsi, significa comprendere la complessità della natura umana: compito nel quale Nietzsche può essere a buon diritto considerato un vero precursore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli