L'armonia del carciofo

Compra su Amazon

L'armonia del carciofo
Autore
Nicolò Pinna
Editore
Nicolò Pinna
Pubblicazione
1 novembre 2016
Categorie
L’inizio di questa storia prende il là come il più classico degli stereotipi contemporanei: un trentenne disoccupato che abita ancora coi genitori, è iscritto a tempo indeterminato all’università.
Le sue giornate trascorrono immerse in una sorta di grigia apatia, fintantoché, un po’ per caso, viene assunto come educatore in una comunità madre-bambino di un immaginario paesino dell’entroterra ligure. A quei luoghi è legato dai ricordi d’infanzia e dalla presenza della nonna Emma, affetta da un principio di demenza senile che la costringe nella locale casa di riposo, il Termine Ultimo.

Durante il suo soggiorno in paese, il protagonista conoscerà, tra gli altri, una ballerina di lap dance che sviene quando è sottoposta a forte stress, un anziano barista non vedente che serve candele profumate invece di birra alla spina, un commissario di polizia omosessuale vessato sia dalla moglie sia dall’amante e un medico sessodipendente, consumatore di droghe e traffichino.

Procedendo a zigzag tra i doveri lavorativi e una storia d’amore con la “A” maiuscola, il protagonista si appassionerà al caso di Serena e della figlia Aurora, bambina di tre anni molto sveglia e intelligente, ma destinata a un triste futuro.
Parallelamente, un duplice omicidio sconvolgerà la quiete della piccola località, trascinando il nostro maldestro protagonista in pericolose indagini dall’esito a dir poco scioccante.

Un intreccio mirato, continui colpi di scena e uno stile narrativo sui generis, sono i punti di forza di una storia capace di trasportare in una realtà atemporale, dove i confini tra buoni e cattivi non sono così netti e trovare le giuste risposte implicherà giocoforza rinegoziare l’idea che il protagonista ha di sé e della propria comoda armonia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo