Frank Chamizo. La Rivoluzione della Lotta (Iride)

“Gli ultimi sette secondi trascorrono così: con i due uomini esausti a terra che aspettano la fine del match. Al gong, consapevole d’essere campione, l’italiano si rialza per un attimo in piedi. Vinto, non da un lottatore ma dalle emozioni, comincia a piangere di gioia, poi torna a stendersi, questa volta con la schiena a terra e le braccia allargate come un Cristo”.
La storia di un campione della lotta, lo sport più antico e tradizionale, che con le sue imprese sopra i tappeti di tutto il mondo ha saputo rivoluzionare tecniche e modalità di combattimento.
Frank Chamizo ha iniziato la sua carriera a Matanzas, Cuba, dove è nato. Ha lottato per i colori cubani poi, dopo il matrimonio con Dalma Caneva, ha indossato la maglia della Nazionale italiana. Nella nuova patria ha realizzato il sogno di diventare campione del mondo ed europeo ed è salito sul podio olimpico, raggiungendo traguardi che lo hanno fatto arrivare tra i più grandi di sempre nella specialità presente ai Giochi fin dalle edizioni dell’antichità.
“Magician”, come viene chiamato dai cultori e dagli appassionati, ha saputo emozionare con le sue performance, avvicinando al mondo della lotta olimpica anche persone che conoscevano solo marginalmente questo sport. La dimostrazione nei fatti che, sul tappeto di gara come nella vita, la lotta non è finita fino allo scadere dell’ultimo secondo.
“Frank Chamizo è arrivato in Italia stravolgendo le nostre ambizioni in una specialità da sempre ostica agli atleti tricolori: lo stile libero. Ha risvegliato grandi aspirazioni e realizzato obbiettivi stellari: due titoli continentali, un titolo iridato, il podio olimpico”. (Domenico Falcone)
“Ci sono vite che sembrano romanzi e romanzi che vengono scritti dalla vita. E ci sono penne attente che prendono nota, riordinano appunti, accompagnano esistenze. Una di queste è quella di Maurizio Casarola che col suo Frank Chamizo. La rivoluzione della lotta ci regala uno splendido ritratto del lottatore campione del mondo e medaglia olimpica di lotta libera. Nato per diventare grande”. (Lucio Rizzica)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Maurizio Casarola

Domani si va all’assalto: Protagonisti della Grande Guerra cento anni dopo (iSaggi)

Domani si va all’assalto: Protagonisti della Grande Guerra cento anni dopo (iSaggi) di

“E domani si va all’assalto” è una strofa della canzone dal titolo Ta-Pum, composta al fronte durante la prima guerra mondiale dall’ardito Nino Piccinelli. Quante volte hanno ripetuto questa frase – ossessivamente e con la paura dipinta sul volto – i soldati di cento anni fa quando ricevevano il più terribile degli ordini che i superiori in grado potessero impartire. Il comando era quello di do...