Nostalgie (Le Grazie)

Compra su Amazon

Nostalgie (Le Grazie)
Autore
Grazia Deledda
Editore
NOR
Pubblicazione
20/11/2016
Categorie
Narra la vicenda tutta interiore di Regina Tagliamari, la protagonista del romanzo "Nostalgie", pubblicato a puntate sulla “Nuova Antologia” nel 1905 e dedicato dall’autrice al marito.
La storia di una giovane donna tormentata e insicura che conosce, come tanti protagonisti della narrativa novecentesca, il male di vivere divisa tra la nostalgia per il paese di origine e il disadattamento per la sua nuova condizione di giovane sposa, a Roma, una città che sente estranea e nemica.
Un romanzo moderno e originale, tutto al femminile che sa andare al di là di ogni riferimento autobiografico.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Grazia Deledda

Canne al vento

Canne al vento di

Uscito a puntate, nel 1913, su ‘‘L’Illustrazione Italiana’’, pubblicato poco dopo dall’editore Treves di Milano, "Canne al vento" è il più celebre romanzo di Grazia Deledda, premio Nobel per la Letteratura e una delle maggiori scrittrici italiane. Ambientato nella povera comunità di una Sardegna rurale del primo Novecento, racconta la storia di un crimine, di una colpa che cerca di essere espi...

LA CASA DEL POETA (I PREMI NOBEL Vol. 115)

LA CASA DEL POETA (I PREMI NOBEL Vol. 115) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.

LA REGINA DELLE TENEBRE (I PREMI NOBEL Vol. 117)

LA REGINA DELLE TENEBRE (I PREMI NOBEL Vol. 117) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.

IL FANCIULLO NASCOSTO (I PREMI NOBEL Vol. 114)

IL FANCIULLO NASCOSTO (I PREMI NOBEL Vol. 114) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.

CHIAROSCURO (I PREMI NOBEL Vol. 112)

CHIAROSCURO (I PREMI NOBEL Vol. 112) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.

ELIAS PORTOLU (I PREMI NOBEL Vol. 63)

ELIAS PORTOLU (I PREMI NOBEL Vol. 63) di

Un mondo arcaico, favoloso, nel quale i bisogni primari sono il pensiero dominante. Azione e tormento: cibo, sesso, onore, desiderio, terra, animali, soldi, possesso... Un mondo raccontato con mano ferma e occhio acuto dalla sola scrittrice italiana premiata con il Nobel per la letteratura.