LE VESPE

Compra su Amazon

LE VESPE
Autore
Aristofane
Editore
Editorial Axioma
Pubblicazione
12 novembre 2016
Categorie
Filocleone è un vecchio affetto dalla mania di partecipare ai processi come giudice popolare. Il figlio, Bdelicleone[2], ha allora deciso di rinchiuderlo in casa, per evitare che il vecchio possa correre in tribunale e passare lì tutto il giorno. Filocleone tenta in vari modi la fuga, aiutato dai suoi compagni di tribunale (che costituiscono il coro), ma senza riuscirci. Il figlio tenta di convincerli che il grande potere che essi credono di esercitare (e che è il motivo della loro ossessione per i processi) è in realtà soltanto una grande mistificazione, e che essi sono solo uno strumento nelle mani di chi esercita il potere....

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Aristofane

Le Vespe

Le Vespe di

Le vespe è una commedia di Aristofane, commediografo greco antico vissuto circa fra il 450 a.C. e il 388 a.C.Narra la storia di Filocleone, un vecchio affetto dalla mania di partecipare ai processi come giudice popolare. Il figlio Bdelicleone decide di rinchiuderlo in casa, per evitare che il vecchio possa correre in tribunale e passare lì tutto il giorno. Allora Filocleone, dopo aver tentato i...

Gli uccelli

Gli uccelli di

Aristofane è un grandissimo commediografo greco antico, uno dei principali esponenti della Commedia antica vissuto circa fra 450 a.C. e il 388 a.C.: fra le sue commedie che ci sono pervenute, tutte molto divertenti e attuali, Gli uccelli è una delle più note.Nella commedia due ateniesi, disgustati dal comportamento dei loro concittadini, decidono di lasciare la città per cercarne un’altra dove ...

Pluto

Pluto di

"Pluto" è una commedia di Aristofane, andata in scena per la prima volta ad Atene, alle Lenee del 388 a.C.Aristofane (Atene, 450 a.C. circa – 385 a.C. circa), è stato un commediografo greco antico, uno dei principali esponenti della Commedia antica (l’Archaia) insieme a Cratino ed Eupoli, nonché l'unico di cui ci siano pervenute alcune opere complete (undici).Traduzione a cura di Ettore Romagnoli.

Le donne al Parlamento

Le donne al Parlamento di

"Le donne al Parlamento" è una commedia di Aristofane andata in scena per la prima volta ad Atene nel 391 a.C.Aristofane (Atene, 450 a.C. circa – 385 a.C. circa), è stato un commediografo greco antico, uno dei principali esponenti della Commedia antica (l’Archaia) insieme a Cratino ed Eupoli, nonché l'unico di cui ci siano pervenute alcune opere complete (undici).Traduzione a cura di Ettore Rom...

Le vespe

Le vespe di

"Le vespe" è una commedia di Aristofane rappresentata per la prima volta alle Lenee del 422 a.C. Aristofane (Atene, 450 a.C. circa – 385 a.C. circa), è stato un commediografo greco antico, uno dei principali esponenti della Commedia antica (l’Archaia) insieme a Cratino ed Eupoli, nonché l'unico di cui ci siano pervenute alcune opere complete (undici).Traduzione a cura di Ettore Romagnoli.

Gli uccelli

Gli uccelli di

"Gli uccelli" è il titolo di una commedia dell'autore greco Aristofane, messa in scena per la prima volta alle Grandi Dionisie del 414 a.C., dove ottenne il secondo posto.Euripide (Atene, 485 a.C. – Pella, 407-406 a.C.) è stato un drammaturgo greco antico.È considerato, insieme ad Eschilo e Sofocle, uno dei maggiori poeti tragici greci.Traduzione a cura di Ettore Romagnoli.