I due Leoni - Normandia - ep. #1 di 8: Il romanzo di Roberto e Ruggero d'Altavilla (I due Leoni - Il romanzo di Roberto e Ruggero d'Altavilla)

Compra su Amazon

I due Leoni - Normandia - ep. #1 di 8: Il romanzo di Roberto e Ruggero d'Altavilla (I due Leoni - Il romanzo di Roberto e Ruggero d'Altavilla)
Autore
Francesco Grasso
Editore
Zerounoundici
Pubblicazione
1 novembre 2016
Categorie
I due Leoni ep. #1 di 8
Il romanzo “I due Leoni” è disponibile sia in versione integrale, sia “A Piccole Dosi” in 8 episodi.
Trama completa:
Anno 1045. Due fratelli, Roberto e Ruggero, lasciano la cittadina di Hauteville, in Normandia, alla volta dell’Italia. Con loro hanno una spada, un cavallo e una smisurata ambizione. Il nostro Meridione, terreno di scontro tra arabi, longobardi, svevi e bizantini, sarà per entrambi occasione per misurare il loro coraggio. Roberto attraverso una scaltrezza luciferina che diverrà leggendaria, Ruggero tramite una forza fisica eccezionale e una fede che travalica il misticismo, diverranno condottieri, muoveranno eserciti e conquisteranno un trono. Trovandosi anche a fronteggiarsi l’un l’altro, per brama di dominio e per amore di una donna. Perché, se è vero che due leoni possono cacciare insieme, uno solo può comandare il branco.
Il romanzo narra - attraverso le memorie di Ruggero - l’epopea degli Altavilla, ma è anche un omaggio alle gesta di due figure storiche grazie alle quali, è doveroso ricordarlo, la Sicilia e forse l’Italia tutta ha evitato di diventare una nazione islamica.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

“I due leoni” – La saga dei normanni in Italia meridionaleRecensioniLibri.org

Perché leggere “I due leoni”? Forse anche per scoprire il retaggio arabo che ancora si nasconde in tante pieghe della nostra cultura. L’autore – peraltro siciliano, la regione italiana più segnata dal dominio musulmano – ci mostra infatti la genesi, indiscutibilmente saracena, di aspetti insospettabili della nostra vita quotidiana. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Francesco Grasso

Come un brivido nel mare (Odissea Digital)

Come un brivido nel mare (Odissea Digital) di

ROMANZO (237 pagine) - STORICO - Un appassionante thriller storico sullo sfondo della più grande catastrofe naturale che ha colpito l'Italia, il terremoto di Messina del 1908Messina, 28 dicembre 1908: un terremoto di potenza spaventosa si abbatte sulla città, radendola al suolo e provocando più di 100.000 vittime. I primi a prestare soccorso alla popolazione sono i marinai di una flotta da guer...

Il Matematico che sfidò Roma - Versione integrale

Il Matematico che sfidò Roma - Versione integrale di

Narrando della sfida che oppose Roma a Cartagine, la Storia tende a trascurare il ruolo di una terza città, prospera almeno quanto l’Urbe, forse persino superiore per retaggio e cultura.Si tratta di Siracusa, perla della Magna Grecia, faro di civiltà e potenza militare che si ritrovò – purtroppo per lei – alleata di Annibale nel momento sbagliato. Una scelta che Roma non perdonò.Soverchiata in ...

Ortigia, 223 a.C. - serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #4 di 8 (A piccole dosi)

Ortigia, 223 a.C. - serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #4 di 8 (A piccole dosi) di

Episodio #4 di 8Narrando della sfida che oppose Roma a Cartagine, la Storia tende a trascurare il ruolo di una terza città, prospera almeno quanto l’Urbe, forse persino superiore per retaggio e cultura.Si tratta di Siracusa, perla della Magna Grecia, faro di civiltà e potenza militare che si ritrovò – purtroppo per lei – alleata di Annibale nel momento sbagliato. Una scelta che Roma non perdonò...

Ortigia, 219-218 a.C. - serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #6 di 8 (A piccole dosi)

Ortigia, 219-218 a.C. - serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #6 di 8 (A piccole dosi) di

Episodio #6 di 8Narrando della sfida che oppose Roma a Cartagine, la Storia tende a trascurare il ruolo di una terza città, prospera almeno quanto l’Urbe, forse persino superiore per retaggio e cultura.Si tratta di Siracusa, perla della Magna Grecia, faro di civiltà e potenza militare che si ritrovò – purtroppo per lei – alleata di Annibale nel momento sbagliato. Una scelta che Roma non perdonò...

Ortigia, 221-220 a.C. - serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #5 di 8 (A piccole dosi)

Ortigia, 221-220 a.C. - serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #5 di 8 (A piccole dosi) di

Episodio #5 di 8Narrando della sfida che oppose Roma a Cartagine, la Storia tende a trascurare il ruolo di una terza città, prospera almeno quanto l’Urbe, forse persino superiore per retaggio e cultura.Si tratta di Siracusa, perla della Magna Grecia, faro di civiltà e potenza militare che si ritrovò – purtroppo per lei – alleata di Annibale nel momento sbagliato. Una scelta che Roma non perdonò...

Campo d'assedio romano, 212 a.C. - serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #8 di 8 (A piccole dosi)

Campo d'assedio romano, 212 a.C. - serie Il Matematico che sfidò Roma ep. #8 di 8 (A piccole dosi) di

Episodio conclusivo (#8)Narrando della sfida che oppose Roma a Cartagine, la Storia tende a trascurare il ruolo di una terza città, prospera almeno quanto l’Urbe, forse persino superiore per retaggio e cultura.Si tratta di Siracusa, perla della Magna Grecia, faro di civiltà e potenza militare che si ritrovò – purtroppo per lei – alleata di Annibale nel momento sbagliato. Una scelta che Roma non...