W.A.R. 2 (Robotica.it)

Compra su Amazon

W.A.R. 2 (Robotica.it)
Autore
Dario Tonani
Editore
Delos Digital
Pubblicazione
29 novembre 2016
Categorie
RACCONTO LUNGO (44 pagine) - FANTASCIENZA - Un soldato che può morire cento volte può combattere cento guerre. Due nuove storie di Military SF, a cavallo tra passato e futuro, dall'autore di Mondo9

"ZombieDrone" - Seconda guerra mondiale, campagne intorno a Demidov, nell'"oblast" di Smolensk, Russia europea. Un colpo della contraerea abbatte l'aereo del "Major" Rudolf Ziegler, pilota della "Luftwaffe" ma soprattutto "militech" infiltrato tra le file del terzo "Reich". Il soldato scampa al disastro, ma la sua missione si trasforma in pura sopravvivenza. Solo, oltre le linee nemiche. Sulle sue tracce, il capitano Friederich Keller, un paracadutista della "7. Fliegerdivision", incaricato da una commissione segreta istituita dal "Führer" in persona di dare la caccia ai "Totengänger" per cercare di recuperare la loro misteriosa tecnologia in grado di riportare in vita i morti. Una tecnologia grazie alla quale la Germania nazista potrebbe conquistare il mondo. Le loro strade lentamente convergono, tra la neve e il silenzio, verso una casa dove l'imprevisto li attende. "Sarajevo Dum-dum" - Anno 2032, Novo Sarajevo. Le neve continua a cadere sui palazzoni martoriati dai colpi d'artiglieria. Gli "Snajper" si celano nel silenzio di condomini animati da intelligenze artificiali prive di umanità. Flipper e Radimìr, cadaveri rianimati dalla tecnologia "militech", aspettano le loro prossime vittime. Il piccolo Ljuba e sua madre tornano a casa con la spesa tra le braccia, come topi in una città ostile dove ogni telecamera è l'occhio di una mente malata. Poco lontano, Mirjan e Cvetko pattugliano con il loro 4X4 le vie di Sarajevo, alla ricerca di corpi da riportare alla centrale. Perché ogni cadavere in meno nelle strade significa un militech in meno dall'altra parte della barricata. Si aprono le danze, mentre la neve turbina furiosa sulla città e l'intelligenza artificiale del biopalazzo di Flipper e Radimìr impazzisce.

Dario Tonani, milanese, classe 1959, è laureato all'Università Bocconi in Economia Politica, ma ha scelto di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Lavora come giornalista nella redazione di importanti testate motoristiche: prima "Quattroruote", poi "Ruoteclassiche". Appassionato di science fiction, horror e noir pubblica i suoi primi lavori negli anni Ottanta. Nel 2007 il suo libro di maggior successo, "Infect@", su "Urania", al quale seguono altri due volumi ancora su "Urania" ("L'algoritmo bianco" e "Toxic@"). Pubblica un'ottantina di racconti su varie testate ("Giallo Mondadori", "Segretissimo", "Millemondi", "Robot") e in antologie (Bietti, Stampa Alternativa, Addiction, Puntozero, Delos Books). Nel 2011 esce la sua raccolta personale "Infected Files" (Delos Books). Nel 2008 su "Robot" compare il racconto "Cardanica", che viene poi pubblicato in ebook da 40k Books e, tradotto in inglese, portato anche in Usa. Seguono le altre tre novelette che completano il ciclo di "Mondo9", pubblicato in volume da Delos Books, che vince i premi Italia e Cassiopea e riscuote grande successo anche in Giappone. Delos Digital ha pubblicato la serie "Mechardionica" che ne costituisce il seguito; tutto il ciclo di Mondo9 è stato poi pubblicato in Millemondi Urania col titolo "Cronache di Mondo9". Di sé dice: "Scrivo per ritrovare la via di casa, raccogliendo un sassolino alla volta, una parola dopo l'altra".

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Dario Tonani

Sabbia Nera

Sabbia Nera di

IL RACCONTO CHE GETTA UNA CIMA DALLE CRONACHE DI MONDO9 A NAILA DI MONDO9 Naila, insieme agli inseparabili Sargàn e Asur, inseguendo le scie delle megattere a bordo della Syraqq si trova a solcare le dune del deserto nero, un luogo in cui pochi avventurosi - o sconsiderati - osano entrare. Qui, semisepolto dalla sabbia scura, trovano un oggetto tondeggiante, qualcosa di arcano e infinitamente ...

Naila di Mondo 9

Naila di Mondo 9 di

Mondo9 è un pianeta desertico, letale, una sconfinata distesa di sabbie velenose. Nel corso dell'evoluzione i suoi abitanti si sono applicati a una sola arte, la meccanica, rendendolo il regno delle macchine, del metallo e della ruggine. Titanici veicoli a ruote, grandi come bastimenti e dotati di una loro forma di vita cosciente, solcano i deserti tra una città e l'altra mentre un Morbo letale...

W.A.R. - Weapons, Androids, Robots: W.A.R. 1 (Robotica.it)

W.A.R. - Weapons, Androids, Robots: W.A.R. 1 (Robotica.it) di

RACCONTI (38 pagine) - FANTASCIENZA - Il soldato perfetto? Quello già morto. Ma che combatte ancora... Due storie di Military SF dall'autore di Mondo9.Aprile 2000, villaggio di Jenovac, Kosovo meridionale: durante una missione di "peace keaping" gli ispettori Nato Monaldi e Leclerc s'imbattono in una fossa comune che ospita, tra decine di corpi, i resti di uno strano soldato senza mostrine. So...

Schegge di una città di plastica (Robotica.it)

Schegge di una città di plastica (Robotica.it) di

RACCONTO LUNGO (34 pagine) - FANTASCIENZA - E se domani il tuo peso servisse per comprarti la libertà? Un nuovo allucinante futuro dall'autore di Mondo9Misha è uno dei tanti derelitti che lavora nel Sottomondo. Si occupa della manutenzione dei cavi che tengono sospesa, tra i picchi innevati, l'immensa città di Nuova Crysia, dove ogni cittadino è soggetto a un rigidissimo regime di controllo del...

Cronache di Mondo9 (Urania)

Cronache di Mondo9 (Urania) di

È un pianeta desertico, letale, una sconfinata distesa di sabbie velenose. Nel corso dell'evoluzione i suoi abitanti si sono applicati a una sola arte, la meccanica, rendendolo il regno delle macchine, del metallo e della ruggine. Eppure Mondo9 vive su una fiorente attività di commerci: titanici veicoli a ruote, grandi come bastimenti e governati da decine di uomini, solcano i deserti tra una c...

Schiuma rossa (Robotica.it)

Schiuma rossa (Robotica.it) di

RACCONTO LUNGO (31 pagine) - FANTASCIENZA - Nel rosso infuocato del tramonto, su un Adriatico ormai asciutto, ogni sera spunta dalle nubi un aereo impossibile - Racconto Premio Robot 2013Adriatico, ex mare. Fogna a cielo aperto. Cimitero di veleni, ossario di relitti. Negli ultimi cinquant'anni vi hanno scaricato di tutto: dagli ordigni all'uranio impoverito rilasciati dai bombardieri Nato di r...