L'Altare dell'Abisso

Bevagna, nella tranquillità apparente della piana umbra, dove il Lago Aiso si incastona tra i campi, la vita di Fedro Soli, un trentenne di Parma, proprio non va: il lavoro, l'aspirazione, i litigi con la moglie Amalia e la paternità non voluta. Ma nulla è come crede.
In pochi giorni Fedro passerà anche attraverso una scomparsa, un omicidio, antichi tomi di alchimia, personaggi coloriti e una mescolanza di religioni fino ad affrontare l’Ordine degli Adepti e il suo scopo finale. Invischiato, senza poter scegliere, in forze oniriche ed ermetiche, nella potenza dell’amore e del fascino esotico. Ma disperazione infonderà coraggio e istintività provocandolo affinché concluda il percorso di metamorfosi e abbia la sua personale, al contempo dolorosa, rivelazione.
Anche per il lettore dell’Altare dell’Abisso nulla sarà come sembra, sballottato tra bugie e verità, colpi di scena e ribaltamenti, finta stasi e strappi improvvisi, archeologia indigena e futuro universale. Il mix deflagrante che rende questo mystery thriller un romanzo d’assaporare fino all’ultima sillaba.

“Mutamento, fuoco che non brucia né distrugge, putrefarà, corromperà, genererà e perfezionerà. Nero tramuterà in bianco prima, in giallo poi e partorirà rosso. Fuoco umido di quattro colori, le fiamme che compiranno l’Opera.”

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

L’altare dell’abissoMangialibri

Romanzo che originale lo è senza dubbio, dalla caratterizzazione dei personaggi all’ambientazione insolita per un thriller, ma che risente di tutti i difetti dell’autoproduzione. È stato infatti realizzato in ebook tramite StreetLib, una delle ormai numerose piattaforme digitali di self publishing presenti sul mercato, quindi come spesso accade in questi casi pare mancare di un editing professionale. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.