Le confessioni di un italiano

Questo libro di Nievo – al vertice della narrativa risorgimentale – è un originale romanzo di educazione dei sentimenti. E' incentrato sulla figura di Carlo Altoviti, che attraverso le sue vicende personali ripercorre al contempo il processo di formazione dell’unità d’Italia, dal senile tramonto della Repubblica di Venezia fino agli avvenimenti del 1856. Alle vicende di Carlo fa da contraltare – modernissima e spregiudicata – la Pisana, un personaggio femminile di assoluta complessità, di cui il protagonista s’innamora fin dalla più tenera età. Un’approfondita interpretazione critica da parte di uno dei più importanti italianisti, un esauriente apparato di note e un compiuto indice dei personaggi propongono in nuova luce questo capolavoro della nostra letteratura risorgimentale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Ippolito Nievo

Il conte pecoraio di Ippolito Nievo

Il conte pecoraio di Ippolito Nievo di

Il conte pecoraio di Ippolito Nievo

Il Varmo di Ippolito Nievo

Il Varmo di Ippolito Nievo di

Il Varmo di Ippolito Nievo

Antiafrodisiaco per l'amor platonico di Ippolito Nievo

Antiafrodisiaco per l'amor platonico di Ippolito Nievo di

Antiafrodisiaco per l'amor platonico di Ippolito Nievo

Le confessione di un italiano di Ippolito Nievo

Le confessione di un italiano di Ippolito Nievo di

Le confessione di un italiano di Ippolito Nievo

Il barone di Nicastro di Ippolito Nievo

Il barone di Nicastro di Ippolito Nievo di

Il barone di Nicastro di Ippolito Nievo

Confessioni di un Italiano (Biblioteca Italiana Zanichelli)

Confessioni di un Italiano (Biblioteca Italiana Zanichelli) di

Scritto tra il dicembre 1857 e il 16 agosto 1858, il romanzo fu pubblicato postumo da Erminia Fuà Fusinato, nel 1867, con il titolo Le Confessioni di un Ottuagenario (per timore di censura). È l’autobiografia immaginaria dell’ottuagenario Carlino Altoviti, nato «veneziano» il 18 ottobre 1775, le cui vicende personali si annodano con gli eventi politici di circa ottant’anni, dal tramonto della R...