L'osteria volante

Concepito nel 1914 come opera surreale, questo romanzo non è mai stato così attuale. Chesterton ha immaginato un futuro distopico nel quale l'Islam si è alleato con i potenti della terra, arrivando a dominare il mondo e a imporre le proprie regole. Una situazione paradossale, immaginata apposta per poter suggerire una soluzione ancora più bizzarra. Il divieto non è esattamente di vendere alcolici, e così Mr Pump – oste senza più lavoro – parte con l'erculeo capitano Delroy, spostandosi per l'Inghilterra con una botte di rum, una forma di cacio e l'insegna di un'osteria. Per un po' il novello Robin Hood delle gole secche riuscirà a gabbare la legge, ma i sostenitori del proibizionismo sono sulle sue tracce. Le avventure rocambolesche dei due eroici spillatori finiranno con lo smascheramento dei potenti, scoperti a bere di nascosto, e l'aiuto degli inglesi... assetati.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Gilbert Keith Chesterton

San Tommaso d'Aquino

San Tommaso d'Aquino di Gilbert Keith Chesterton Fede & Cultura

Nel suo stile sagace e arguto, Chesterton traccia un profilo del grande santo della Chiesa cattolica rievocandone le principali tappe: la decisione giovanile di diventare frate domenicano nonostante l’opposizione della sua ricca e potente famiglia; gli studi sotto la guida di Alberto Magno; l’approdo a Parigi e all’insegnamento universitario; il ritorno in Italia e la morte. Dio, l’uomo e ogni ...

La superstizione del divorzio (Dimensioni dello spirito)

La superstizione del divorzio (Dimensioni dello spirito) di Gilbert Keith Chesterton San Paolo Edizioni

Un saggio sul matrimonio e contro le false illusioni del divorzio, firmato dall'indimenticabile autore di Padre Brown. Per Chesterton il matrimonio "non è un'indagine, o un esperimento, o un incidente"?; è un voto, un giuramento. E il giuramento è un limite, una finestra. L'unica finestra dalla quale affacciandosi l'uomo possa comprendere il senso della propria vita e della Storia. Chesterton...

Il club dei mestieri stravaganti

Il club dei mestieri stravaganti di Gilbert Keith Chesterton Ascoltalibri Edizioni

Gilbert Keith Chesterton è stato uno scrittore e giornalista inglese famoso per i suoi racconti ironici, a volte paradossali, ma sempre ricchi di morale e buoni sentimenti. Famoso per le fortunate serie di Padre Brown, in questo libro, pubblicato nel 1905, ci propone sette racconti in cui due amici, lo scrittore stesso e un ex-giudice (forse un po' pazzo) si trovano coinvolti in avventure ...

L'uomo che fu Giovedì

L'uomo che fu Giovedì di Gilbert Keith Chesterton Lindau

In un piccolo giardino londinese, sotto un cielo dal tramonto infuocato, comincia l’avventura del poeta Gabriel Syme, che, da quel momento, attraversa una notte dell’anima, un vero e proprio incubo popolato di colpi di scena, figure inquietanti, duelli e fughe rocambolesche. Anche nelle storie poliziesche più geniali e ardite c’è uno sfondo solido su cui s’innestano enigmi e incidenti; in ...

Robert Louis Stevenson (Le bighe)

Robert Louis Stevenson (Le bighe) di Gilbert Keith Chesterton Rubbettino Editore

Gilbert K. Chesterton dedicò questa importante biografia letteraria finora inedita in Italia a Robert Louis Stevenson, l’autore de L’isola del tesoro e de Lo strano caso del Dr. Jekyll e di Mr. Hyde. Da questo straordinario saggio, Stevenson emerge come un testimone inconsapevole di verità, «un pagano altamente onorevole, responsabile e valoroso, in un mondo traboccante di pagani che erano per ...

La saggezza di padre Brown

La saggezza di padre Brown di Gilbert Keith Chesterton