Il villaggio che votò la teoria della Terra piatta

Compra su Amazon

Il villaggio che votò la teoria della Terra piatta
Autore
Rudyard Kipling
Editore
Elliot
Pubblicazione
17/01/2017
Categorie
Un piccolo villaggio inglese trova il modo di arricchirsi ingannando gli automobilisti di passaggio: con la complicità della polizia, i malcapitati vengono portati davanti al magistrato locale che li condanna a pagare multe salatissime per eccesso di velocità. Ma il gioco dura fino a quando alcune delle vittime – tra cui un giornalista e un brillante impresario – non scoprono la truffa e architettano una raffinata vendetta: fingendosi membri di una fantomatica “Società Geoplanaria”, indicono una finta riunione nel villaggio, convincendo i cittadini a votare una mozione che affermi la verità della teoria della Terra piatta, con buona pace di Copernico. È solo l’inizio di una serie di eventi che sfiorano l’assurdo, fino all’epilogo… In questo delizioso racconto, Kipling si fa beffe della credulità popolare, del potere della stampa e dell’oppressione giudiziaria, in uno dei suoi divertimenti letterari più riusciti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Rudyard Kipling

Puck il folletto (Biblioteca Adelphi)

Puck il folletto (Biblioteca Adelphi) di

«Il mio Demone era con me nei "Libri della Giungla", in "Kim" e nei due libri di Puck» dichiara Kipling nell’autobiografia. E dobbiamo credergli. Perché sono davvero le sue opere più ispirate: prova ne sia che sono anche le più amate dai lettori di ogni età e di ogni epoca. Nel caso di questa raccolta, a operare il miracolo è dunque Puck, piccolo fauno di shakespeariana memoria, vecchio come il...

Il risciò fantasma (Piccola biblioteca Adelphi)

Il risciò fantasma (Piccola biblioteca Adelphi) di

Nell’anno 1888 sulle banchine delle stazioni ferroviarie indiane si vendeva un modesto fascicolo firmato da un ignoto ventitreenne: Rudyard Kipling. E chi si fosse seduto a leggerlo in uno sgangherato scompartimento si sarebbe imbattuto in alcuni dei più bei racconti che mai siano stati scritti: da quello che dà il titolo al libro alla "Strana cavalcata di Morrowbie Jukes", all’"Uomo che volle ...

Capitani coraggiosi: Edizione integrale

Capitani coraggiosi: Edizione integrale di

Rudyard Kipling CAPITANI CORAGGIOSI Edizione integrale «La porta della saletta fumatori era stata lasciata aperta alla nebbia dell’Atlantico del Nord, mentre la grossa nave passeggeri rullava e oscillava, fischiando per avvertire la flottiglia dei pescherecci.» Un indimenticabile «classico» della letteratura marinaresca, che fin dai primi del Novecento ha colpito e interessato il pubblico gi...

Il libro della giungla

Il libro della giungla di

Mamma Lupa ha adottato un cucciolo d'uomo e gli ha dato il nome di Mowgli. Il Libero Popolo dei lupi decide di accettarlo come fratello, dopo che il sapiente orso Baloo e la nobile Bagheera, la pantera dal manto nero, hanno dato il proprio assenso. Da quel momento papà Lupo insegnerà a Mowgli ad ascoltare ogni fruscio nell'erba, ogni scricchiolio di artigli sui rami, ogni sospiro dell'aria nott...

Come mai il leopardo ha le macchie

Come mai il leopardo ha le macchie di

Perché la balena, che è tanto grande, mangia solo pesci piccoli? E perché il cammello ha la gobba? Perché il rinoceronte ha una pelle così grinzosa? E come mai l’elefante è l’unico animale con un naso tanto lungo? È da domande spontanee come queste, sfuggite a ogni bambino curioso, che nascono le Storie proprio così di Rudyard Kipling. Non per niente sono le sue storie più amate e popolari, dop...

La più bella storia del mondo (Emozioni senza tempo)

La più bella storia del mondo (Emozioni senza tempo) di

Kipling fu premio Nobel per la letteratura nel 1907 e deve la sua fama ad alcuni dei romanzi più famosi di un'epoca a cavallo tra la fine dell'Ottocento e la prima parte del Novecento. Ma fu anche autore di bellissimi racconti che, sia pure meno conosciuti, hanno avuto influenza su altri maestri della letteratura mondiale del Ventesimo secolo, primo tra tutti Jorge Luis Borges. Questa raccolta ...