Di fronte al Papa: La mia vita nella Chiesa da Pio XII a Francesco

Compra su Amazon

Di fronte al Papa: La mia vita nella Chiesa  da Pio XII a Francesco
Autore
Hans Küng
Editore
BUR
Pubblicazione
19 gennaio 2017
Categorie
Dei sette papi di questo libro – da Pio XII a Francesco, passando per Giovanni XXIII, Paolo VI, papa Luciani, Wojtyla e Ratzinger – Hans Küng, il “grande vecchio” della teologia dissidente, ha avuto un’esperienza diretta. Ha avuto modo di osservare e vivere da vicino le loro scelte e le loro azioni: per ciascuno di loro Küng ha un ricordo, un aneddoto, un giudizio, e in queste pagine parte proprio dal suo rapporto con i pontefici e dal ruolo spartiacque del Concilio Vaticano II per valutare il loro contributo – positivo e negativo – al percorso compiuto dalla Chiesa in questi decenni. Ne nasce una testimonianza d’eccezione, un confronto aperto e schietto in cui il teologo di Tubinga difende con coerenza la sua visione di una Chiesa non arroccata su posizioni dottrinali, ma aperta al mondo e ai suoi problemi, fedele al messaggio cristiano originario: una Chiesa “serva e povera” e soprattutto misericordiosa. Una Chiesa che con papa Francesco ha visto riaccendersi una nuova luce di speranza.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Hans Küng

Ciò che credo (BUR SAGGI)

Ciò che credo (BUR SAGGI) di

Hans Küng è uno dei teologi cattolici più famosi, sicuramente il più critico: un “rivoluzionario” che ha detto sì alla pillola e no all’infallibilità papale. Dai dubbi del periodo universitario ai dissidi con le gerarchie ecclesiastiche negli anni Settanta, dall’impegno volto a favorire il dialogo interconfessionale al conferimento nel 2008 della medaglia d’oro Otto Hahn per la pace,Küng ha sem...

Una battaglia lunga una vita: Idee, passioni, speranze. Il mio racconto del secolo (Best BUR)

Una battaglia lunga una vita: Idee, passioni, speranze. Il mio racconto del secolo (Best BUR) di

Dall’infanzia e la giovinezza in Svizzera, dove matura la decisione di farsi sacerdote, agli anni dell’insegnamento universitario e della maturità a Tubinga, Hans Küng, il teologo “ribelle”, è stato protagonista di una vita di fede e di battaglie per il rinnovamento della Chiesa. In prima linea su tutte le questioni più controverse, dal celibato dei preti alla contraccezione, dall’infallibilità...