I sogni di una guardia

Il mondo di una guardia giurata presentatoci in quest’opera è una raccolta variegata dove le tenebre, la malinconia e l’incertezza delle sensazioni sembrano essere sempre sulla soglia ma, nello stesso tempo, in ognuno di essi è presente un bagliore, un tiepido raggio di luce che, timido, cerca di farsi avanti, alla ricerca di una speranza, di una risposta, di un ricordo d’amore e questo tremolio di positività che si fa largo, a stento, nel dubbio della notte fra l’oscillare di fantasia e verità, sogno e realtà, si presenta sotto forma di incontri. Che siano essi un bambino che gioca ai pompieri, un anziano poeta, un affettuoso cane o una ragazza dagli occhi tristi e se siano reali o meno, non è essenziale saperlo, ciò che conta è che ognuno di loro rappresentano la personificazione dei sentimenti e dell’interiorità di chi scrive, un’anima profonda e talvolta oscura ma capace di donare al lettore una vastità di spunti di riflessioni, di interrogativi e di nostalgia, in cui ciascuno può riconoscersi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli