Come io vedo il mondo

Scopo di questo libro è quello di dare, attraverso una selezione diligente degli scritti di Einstein, una rappresentazione concisa, ma chiara e unitaria, delle sue dottrine scientifiche e delle sue concezioni filosofiche. I suoi scritti non sono molti: brevi memorie, qualche saggio abbastanza succinto, conferenze e interviste, è tutto ciò a cui si può attingere per formarsi un'immagine concreta della sua filosofia e del suo atteggiamento verso la vita.

Per consentire al lettore non specializzato di comprendere l'essenza e il valore delle teorie della relatività abbiamo riportato nel loro testo originale alcuni scritti e discorsi di Einstein destinati a un pubblico di non matematici e che espongono brevemente la genesi e il carattere di quelle teorie. Scritti in un linguaggio conciso e limpido, senza riferimenti, salvo rare eccezioni, a simboli e formule dell'alta matematica, essi daranno ad ogni lettore di media preparazione una visione chiara delle teorie di Einstein e della logica evoluzione del pensiero che le ha concepite e condotte.



Indice dei Contenuti

Scienza eterna e scienza degli uomini.

SOCIETA' E PERSONALITA'

Libertà spirituale degli individui e unità sociale

Decadimento della dignità umana

Il sistema economico ostacola la libera evoluzione

Valore sociale della ricchezza

Perché viviamo

Limiti della nostra libertà

Il benessere e la felicità

Un cavallo che tira da solo

Ciascuno deve essere rispettato

La guerra

RELIGIONE E SCIENZA

Significato della vita

Religiosità cosmica

Le basi umane della morale

Iddii di forma umana

La religiosità cosmica non conosce dogmi

Democrito Francesco d'Assisi e Spinoza stanno vicini

Antagonismo tra religione del terrore e scienza

Mirabile accordo tra religiosità cosmica e scienza

Elevare gli uomini

Pace

L'internazionale della scienza

LA RICERCA SCIENTIFICA

Verità scientifica e no

I fondamenti della ricerca

I quanti di Planck

LA QUESTIONE DEL METODO

EVOLUZIONE DELLA FISICA: KEPLER E NEWTON

EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI REALTA' FISICA

CARATTERI DELLA TEORIA DELLA RELATIVITA'

COS'E' LA TEORIA DELLA RELATIVITA'

LO SPAZIO, L'ETERE E IL CAMPO

ORIGINE DELLA TEORIA

DELLA RELATIVITA' GENERALIZZATA

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Leggere-Facile.it

IL MONDO COME IO LO VEDO, di Albert EinsteinLeggere-Facile.it

Einstein, in questo volume, apre la sua mente al pubblico, come sempre provò a fare nel corso di tutta una vita grandiosa: da una parte lo scienziato che, con le sue capacità stravolgenti, ha cambiato il nostro modo di concepire l’universo; dall’altra l’uomo che, lottando contro un’epoca particolarmente ostile, porta avanti il suo impegno civile, politico, sociale e morale. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Albert Einstein

Lettere d'amore

Lettere d'amore di

«Sono talmente fortunato ad averti trovata, una persona che mi sta alla pari, forte e indipendente quanto me!», scrive Einstein alla fidanzata. Mileva Mari? nell’ottobre del 1900.A questa donna «forte e indipendente», che diventerà sua moglie nel 1903, il giovane scienziato confida sogni, progetti, speranze e disillusioni; sono le tappe, spesso sofferte, di una maturazione emotiva e intellettua...

Autobiografia scientifica

Autobiografia scientifica di

Invitato a parlare della propria vita per un volume celebrativo del suo settantesimo compleanno, Albert Einstein, sempre restio a ogni forma di pubblicità personale, invece di scrivere della sua esistenza privata scelse di rievocare gli sviluppi del suo pensiero: dalle prime curiosità all’affermarsi della vocazione giovanile, sino al riconoscimento sempre più chiaro delle mete che si prefiggeva...