Senza un cemento di sangue (Odissea Digital Fantascienza)

ROMANZO (373 pagine) - FANTASCIENZA - Il pugno di ferro dei Say stringeva i pianeti esterni senza pietà. Ma chi decideva di aderire alla Resistenza poteva davvero permettersi di essere più umano di loro?

Sono finiti i tempi in cui i Pianeti Esterni erano culla di democrazia e di cultura. Da anni l'impero di Tyros impone la propria dura legge, censura ogni tentativo di libera espressione, schiaccia ogni ribellione nel sangue. Ma la resistenza, come la speranza, non molla, anche se il costo di sangue è altissimo. Ma è proprio con un cemento di sangue che devono essere erette le mura della libertà.

Anna F. Dal Dan, nata a Udine e cresciuta a Padova, vive ormai da parecchi anni a Londra. Autrice di alcuni saggi sulla fantascienza, traduttrice, ha frequentato la prestigiosa scuola di scrittura creativa Clarion.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Senza un cemento di sangueMangialibri

Ad ARRAS, centro spaziale, è in corso una riunione. Zai Faraniy, comandante in seconda della Settima Flotta, è in ritardo con il collegamento. A presiedere la riunione è il comandante Creyna, di cui tutti hanno un timore più che reverenziale. Non appena la riunione comincia Creyna avverte due leggere scosse ed ordina immediatamente l'evacuazione di ARRAS. Non si sa cosa sia, Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.