Il mio volo verso la libertà

Eileen Caddy, autrice del best-seller Le porte interiori, è nota in tutto il mondo per aver fondato, con altre due persone, la famosa comunità di Findhorn, in Scozia, e per esser stata guidata, in questo, da quella che chiama “La Voce interiore”, di cui descrive in questo libro il primo manifestarsi e le conseguenze che ciò ebbe sulla sua vita: il dono della Rivelazione è un dono scomodo, perché non è più possibile, dopo, continuare a vivere secondo i vecchi schemi. Questa nuova edizione della sua autobiografia presenta un ulteriore capitolo, dedicato agli ultimi 15 anni di attività; ne emerge la sua figura di straordinaria ottantacinquenne, una donna “divinamente comune”, come ama definirsi, che ha spinto i limiti dell’umana ordinarietà fino ai confini con il Regno di Dio. Ci rivela come ha potuto arrivare all’autentico perdono, al superamento della gelosia, del risentimento e del dubbio approdando ad uno stato di amore incondizionato e profondo, di totale libertà e di quieta e stabile gioia interiore. Un libro denso di insegnamenti, da una delle più grandi mistiche del nostro tempo.

Eileen Caddy (1917-2006) è stata, assieme a suo marito Peter Caddy e alla loro amica Dorothy Mclean, fondatrice della comunità di Findhorn, sorta nel 1962 inizialmente come modello agricolo “virtuoso” e poi impostasi all’attenzione del mondo anche come modello sociale e punto di riferimento per la ricerca spirituale.
Autrice di libri celebri in tutto il mondo come Le porte interiori, nati innanzitutto come compendi di ispirazioni divine ricevute dalla stessa Caddy, Eileen è stata il pilastro spirituale della comunità fino alla sua morte nel 2006.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli