Il sentiero alpino. La storia della mia carriera (Windy Moors Vol. 7)

Compra su Amazon

Il sentiero alpino. La storia della mia carriera (Windy Moors Vol. 7)
Autore
Lucy Maud Montgomery
Editore
flower-ed
Pubblicazione
20 marzo 2017
Valutazione
(2)
Categorie
Nel 1917 Lucy Maud Montgomery era una scrittrice di successo: aveva pubblicato Anne of Green Gables, il suo primo romanzo, da circa dieci anni e nel frattempo aveva scritto molti altri libri, tra i quali The Story Girl, il suo preferito. In quell’anno l’editore della rivista Everywoman’s World le chiese di scrivere la storia del suo percorso letterario e il risultato fu la pubblicazione in sei puntate di questa autobiografia.
Il sentiero alpino. La storia della mia carriera è la più completa fonte di informazione per quanto riguarda l’infanzia e i primi cimenti di questa grande e amata scrittrice canadese. Oltre a descrivere il proprio apprendistato letterario, dalle prime storie fantasticate fino alla pubblicazione dei libri, Lucy Maud Montgomery racconta le proprie vicende personali e familiari, dall’infanzia nell’Isola del Principe Edoardo al meraviglioso viaggio di nozze in Gran Bretagna.
Il sentiero alpino percorso dalla scrittrice è stato duro, faticoso e costellato di rifiuti da parte degli editori, eppure ella non ha mai smesso di credere nel proprio talento. Ha scritto queste pagine «per infondere coraggio in quanti stanno faticando lungo l’estenuante sentiero che anch’io ho percorso per raggiungere il successo».
Questa rappresenta la prima traduzione in lingua italiana dell’opera.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il sentiero alpinoMangialibri

Lucy Maud Montgomery è una bambina dalla fervidissima immaginazione; pur essendo di discendenza scozzese, vive, tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, in Canada, sull’Isola del Principe Edoardo. Cresce nel podere dei nonni materni, a Cavendish, tra meleti, boschetti e grossi alberi di betulle, aceri e abeti: quello è, per lei, un “regno incantato di bellezza e Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

l'eleganza della scrittura...Alessandranna D'Auria

Tornare indietro... negli anni, nei ricordi, nelle malinconia non triste ma gioiosa di un ritorno alle origini, il racconto di un percorso di vita, di chi si stupì di avere una carriera da raccontare... questa meravigliosa autobiografia della mamma di Anna dai capelli rossi ha tutto il diritto di entrare nelle nostre case come una dolce ospite che si insinua nei nostri cuori, insegnandoci a guardare indietro con amore, a guardare al presente con gioia, al futuro con speranza. La scrittura di Lucy è semplice e delicata, come la sua foto in copertina e quello sguardo di tenerezza dritto agli occhi del lettore, quasi a dirgli: eccomi, cosa ti aspettavi? Io sono una semplice ragazza che ha saputo sognare e realizzare il suo desiderio, segnando intere generazioni moderne, col romanticismo dei suoi romanzi, con l'ingenuità di un cartone animato... La traduzione ha colto in pieno tutti i buoni sentimenti di Lucy, consegnandoci un racconto che ha il sapore di un romanzo. L'emozione è passata dalla penna di Lucy a quella di Riccardo Mainetti, fino a noi... ora per sempre. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Lucy Maud Montgomery

The Blue Castle - Cuore Ribelle (GLI INDIMENTICABILI)

The Blue Castle - Cuore Ribelle (GLI INDIMENTICABILI) di

Se ti rimanesse un solo anno di vita, come lo spenderesti?Canada, 1926.A ventinove anni, il destino di Valancy Stirling sembra già segnato: considerata ormai una zitella senza speranza, vessata dalla sua ingombrante e numerosa famiglia che non fa altro che rimarcare la differenza tra lei e la bella e ricca cugina Olive, Valancy è convinta che non troverà mai la felicità. Tutto cambia quando, a ...

The Blue Castle - Cuore Ribelle (GLI INDIMENTICABILI)

The Blue Castle - Cuore Ribelle (GLI INDIMENTICABILI) di

Se ti rimanesse un solo anno di vita, come lo spenderesti?Canada, 1926.A ventinove anni, il destino di Valancy Stirling sembra già segnato: considerata ormai una zitella senza speranza, vessata dalla sua ingombrante e numerosa famiglia che non fa altro che rimarcare la differenza tra lei e la bella e ricca cugina Olive, Valancy è convinta che non troverà mai la felicità. Tutto cambia quando, a ...

Anna dai capelli rossi

Anna dai capelli rossi di

Matthew e Marilla conducono una vita abitudinaria nel pacifico paesino di Avonlea. Ormai anziani, decidono di adottare un orfano che li aiuti a mandare avanti la fattoria. Ma invece del ragazzo promesso dall’orfanotrofio, a casa Cuthbert arriva Anna, una bambina dotata di una inesauribile immaginazione che finirà per conquistare tutti. “Dentro di me devono esserci tante Anna diverse, a volte pe...

Anna di Avonlea

Anna di Avonlea di

Anna Shirley, la piccola orfana adottata dai Cuthbert, è ormai cresciuta ed è diventata maestra. Oltre a sperimentare metodi di insegnamento innovativi, la ragazza si impegna con entusiasmo per animare la vita della piccola comunità di Avonlea. Passano così due anni e il progetto di proseguire gli studi all’università sembra rimanere solo un sogno. Ma un giorno accade qualcosa che cambierà il c...

La Ragazza delle storie (Five Yards Vol. 7)

La Ragazza delle storie (Five Yards Vol. 7) di

Una mattina di maggio, Beverley e Felix lasciano Toronto per raggiungere l’Isola del Principe Edoardo e trascorrere alcuni mesi ospiti dello zio Alec e della zia Janet. Nel corso del lungo viaggio in treno, l’emozione dei due giovani fratelli è accresciuta dall’impazienza di arrivare finalmente in quella terra ricca di fascino che il padre ha descritto loro accuratamente e alla quale sentono di...

Rilla di Ingleside (Anna dai Capelli Rossi Vol. 8)

Rilla di Ingleside (Anna dai Capelli Rossi Vol. 8) di

Rilla è la più piccola dei figli di Anna e Gilbert. Ha (quasi) quindici anni, è viziata, carina e vivace, ha solo voglia di divertirsi, di “divorare la vita”, come dice lei. I suoi unici pensieri? I ragazzi (uno in particolare), le feste, i bei vestiti... ma è il 1914 e certe notizie che arrivano dall'Europa non sono così distanti e irrilevanti come crede. Lo scoppio della Grande Guerra arriva ...