Porto Marghera: Cento anni di storie (1917-2017)

Sono passati cento anni da quel 1917 in cui vennero fondate le prime strutture sul bordo della laguna antistante Venezia, ponendo le basi del polo chimico-industriale di Porto Marghera e dell'attigua "città giardino". Da allora le storie di migliaia di persone si sono incrociate in situazioni non facili, come nelle tensioni politiche legate alla contestazione, ai grandi scioperi e alle lotte operaie, fino alla sanguinosa deriva terroristica di fine anni '70; il dramma delle malattie mortali dovute alla mancanza di un'adeguata protezione degli operai e alla sottovalutazione della nocività di alcuni prodotti; la scoperta dei danni ambientali causati dagli sversamenti di sostanze inquinanti nei terreni paludosi e dalle fughe di gas tossici negli incidenti degli impianti.
Ma Porto Marghera non è solo un paesaggio di gru, banchine e ciminiere… vi aleggia una particolare vitalità che i sedici narratori ed un poeta, legati al territorio e riuniti in questo volume, – curato da Cristiano Dorigo e Elisabetta Tiveron – hanno scelto di far risaltare partendo da diverse prospettive, chi proponendo una visione più letteraria ed intimista e chi attingendo alla cronaca e alla storia sociale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Autori vari

La rabbia, l'amore e le nuvole senza tempo: I racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De Andrè (Damster - Musica & Parole)

La rabbia, l'amore e le nuvole senza tempo: I racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De Andrè (Damster - Musica & Parole) di

Racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De AndréMettete su un CD di Fabrizio, lasciatevi andare alle musiche e alle parole... e immaginate, immaginate una storia... una piccola storia, dove l’emozione della canzone si fonda con le vostre parole...Da questa provocazione è nato il libro. 28 racconti che a proprio modo interpretano le canzoni di Faber

Viaggio nella memoria

Viaggio nella memoria di

Nel maggio del 2015, in occasione del centenario dell’inizio della Grande Guerra e il settantesimo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale, l’Associazione Akkuaria ha dato vita a una serie di eventi e iniziative atte a recuperare la memoria storica e a mantenere vivo il ricordo delle lotte sostenute per la Libertà e la Democrazia dell’Italia. Dal 1914 al 1918, il primo conflitto m...

Storie di libri: amati, misteriosi, maledetti (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 57)

Storie di libri: amati, misteriosi, maledetti (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 57) di

I libri possono essere la causa di efferati delitti: si può uccidere per la prima edizione aldina del libro piú bello del Rinascimento o anche per odio verso i libri, per invidia e gelosia. I libri possono essere pericolosi e maledetti: è il caso del famigerato e terribile Necronomicon, o di uno strano manoscritto che sembra avere il potere di far sparire le persone. I libri possono essere poi ...

La prima notte dei vampiri (Super ET)

La prima notte dei vampiri (Super ET) di

Piú ci avviciniamo a un vampiro e piú il suo richiamo diventa forte, irresistibile: per tutti gli appassionati di Bram Stoker e Stephenie Meyer, le piú tenebrose e inquietanti storie di vampiri.

Notte di Natale (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 54)

Notte di Natale (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 54) di

«Un ricordo di Natale?... Ma sí, ne ho uno, e davvero molto strano; una storia incredibile. Ho visto un miracolo!... un miracolo, la notte di Natale». Guy de Maupassant

Favole della mezzanotte (Orange)

Favole della mezzanotte (Orange) di

Mezzanotte. A mezzanotte i bambini sono già tutti a letto, immersi nei loro sogni. Perché allora scegliere proprio questa strana ora per raccontare una favola? E raccontarla a chi? Quelle che abbiamo voluto raccogliere in questo libro sono favole, storie fantastiche, per ragazzi più grandi e adulti. Quelli che a mezzanotte sono ancora alzati, e possono riunirsi davanti a un camino, oppure in ca...