Uomini di vetro

Questo romanzo fotografa le situazioni drammatiche di un uomo perbene che si trova, all’improvviso, coinvolto in grossi problemi. Come in un reportage descrive le difficoltà e, con vari idealistici fotogrammi, evidenzia la sequenza degli eventi che lo sventurato incontra e lo obbligano a modificare radicalmente la vita… le idee… i sentimenti… la dignità.
Può accadere a tutti: anche a noi! E le foto sono sempre le stesse… cambiano i volti, gli sfondi, ma non la tragicità! Può accadere per mille motivi: per errore… per destino… per una donna… per un uomo… per mania di grandezza… per malattia… per impossibilità… per ricatto… per paura… e così via… all’infinito. È facile, pertanto, trovarsi soli anche in una metropoli. Soli tra migliaia di persone. Soli nella stessa famiglia. Abbandonati dallo stesso amico, che… pensavamo del cuore.

 

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Colecchia Renato

Ladri di anime

Ladri di anime di Colecchia Renato Kimerik

Questo romanzo racconta la storia di una giovane ragazza che, involontariamente, si ritrova al centro di un giro di prostituzione e di come, all'improvviso, arrivi un "angelo" a soccorrerla. È il racconto della cattiveria umana, e di come possa essere scalzata dalla bontà e dalla magnanimità.