La fine o l'inizio Esseno

In questo libro l’autore riesce a far confluire, politica, economia, società e  spiritualità, mettendo in evidenza l’aspetto di un declino sociale a cui questa società si sta avviando. Partendo da questo presupposto, teorizza una comunità libera dal Dio denaro e da ogni tipo di sudditanza che svilupperà un tipo di evoluzione sociale e spirituale in un contesto moderno, rispettoso del benessere dell’uomo e del pianeta. Gli incontri apparentemente casuali con i “folli connessi” saranno fondamentali per il percorso dell’autore, che lo condurrà a Lampedusa, dove incontra un eremita Esseno che gli consegna un messaggio profetico di salvezza. Il messaggio si materializza nel 2022 in un’Italia ormai alla deriva in occasione delle elezioni politiche; una diserzione quasi totale delle urne provoca uno scioccante vuoto politico e una conseguente presa di coscienza collettiva. Quasi tutto il popolo italiano, sceso pacificamente in tutte le piazze, deve scegliere se seguire un progetto Esseno che lo porterebbe verso un’evoluzione sociale e spirituale o lasciarsi continuare ad avvolgere da un sistema che mette a rischio l’esistenza stessa della specie umana. Illuminante il momento in cui l’autore si ritrova nel 2052 seduto su una panchina a dialogare con un futuro nipote su ciò che è stato, su ciò che è e su ciò che sarà…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli