Adelaide Ristori in America e a Cuba (Civiltà Letteraria d'Europa)

Uno straordinario libro di viaggio quello in cui Enrico Montazio narra le tappe e le esperienze della Grand’Attrice Adelaide Ristori nel corso della sua prima tournée artistica intercontinentale. Nel 1866, infatti, pioniera in assoluto tra gli attori drammatici italiani, la Ristori solca l’Atlantico a bordo di un vapore ad elica, con l’intenzione di andare a recitare in America e a Cuba. L’impresario autoctono Jacob Grau la guida attraverso una serie di successi nei teatri delle città culturalmente più avanzate degli Stati Uniti e di quelle meno progredite della “provincia” e del Sud. Il repertorio europeo, popolato di eroine mitologiche (Medea, Mirra, Cassandra) e di regine infelici che fecero la storia del Vecchio Continente (Maria Stuarda, Elisabetta d’Inghilterra, Maria Antonietta), infervora il pubblico americano desideroso di ritrovare le smarrite radici culturali. Una tappa fortunatissima della tournée è Cuba, entità territoriale allora emotivamente percepita come un tutto unico con il suolo americano, nonostante le peculiarità caraibiche e la differente forma di governo. Il libro “fotografa” quindi un momento storico di equilibrio ed armonia tra le due diverse ma vicine realtà territoriali.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli