Il peso di Dio. Il vangelo di Lenny Belardo: 1

Compra su Amazon

Il peso di Dio. Il vangelo di Lenny Belardo: 1
Autore
Paolo Sorrentino
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
07/02/2017
Valutazione
1
Categorie
I discorsi, le massime, le preghiere, le iperboli di papa Belardo e del cardinale Voiello concentrati in uno smagliante, sovversivo "Vangelo apocrifo". Dalle molte ore di narrazione di "The Young Pope", che racconta il cammino di Lenny Belardo, eletto papa Pio XIII, Paolo Sorrentino ha estratto il filo musicale di un libro autentico, da gustare in ogni pagina. In un testo breve, un mondo immenso. Parole del giovane papa, del suo segretario di Stato e dei più stretti comprimari. Parole che fanno ridere e pensare. A volte, mettono i brividi. Una sorpresa per chi ha già visto la serie TV, un meditato invito per tutti". Quel lunghissimo viaggio che è stato The Young Pope - ha scritto Paolo Sorrentino - ruota intorno a una domanda vertiginosa, che può toccare nel profondo ciascuno di noi: chi è Dio? Un interrogativo che l'autore si pone anche con ironia, "per non rischiare certe goffaggini". Ma sempre con la più aperta curiosità e con insaziabile interesse. La domanda ne porta a sua volta un'altra: che vuol dire dare peso a Dio? La risposta sta a chi legge.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Il peso di DioMangialibri

Una lettura piacevole e scorrevole. La prosa di Sorrentino è paratattica e affilata come una lama. Chi non ha visto la serie tv, si precipiterà a guardarla, chi l’ha già vista amerà ancora di più Lenny Belardo. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Paolo Sorrentino

Tony Pagoda e i suoi amici (Universale economica)

Tony Pagoda e i suoi amici (Universale economica) di Paolo Sorrentino Feltrinelli Editore

Ughetto parla di “nuove esperienze” che a lui non sono piaciute per niente. Noi possiamo, con Pagoda, parlare di tutti gli incontri che Tony ha continuato ad avere nel mondo che più gli piace, quello compreso fra lo spettacolo di chi fa spettacolo e lo spettacolo delle vite pubbliche. Fabietto e Carmen Russo, il mago Silvan e Tonino Paziente, Maurizio Costanzo e Jacqueline O’Rourke. Ogni ...

La giovinezza (Scala italiani)

La giovinezza (Scala italiani) 1 di Paolo Sorrentino Rizzoli

«Dell’infanzia non mi ricordo proprio niente. Solo una cosa continuo a ricordarla.» «Quale?» «Il momento preciso in cui ho imparato ad andare in bicicletta. Sarò banale, ma che felicità! Proprio la felicità! E stamattina, come per incanto, per la prima volta, mi sono ricordato anche il momento successivo.» «Il momento in cui sei caduto.» «Come cazzo fai a saperlo?» «È stato così per tutti. ...